Noberasco_superbanner mobile_19-25feb_2024
Girò Packaging_top news tecnologie/top news aziende_22gen-25feb_2024
Packaging e Tecnologie

Il fotovoltaico fa pace con l’agricoltura

Avatar
Autore Redazione

Si affermano tecnologie che non consumano suolo. Uno sviluppo al centro del seminario che si terrà il 12 dicembre a Cesena

Nel bando agrisolare – ha avuto così successo che hanno stanziato altri 800 milioni – sono finanziati solo impianti fotovoltaici sui tetti delle strutture aziendali e sempre più imprenditori, grazie anche a una legislazione più mirata, mirano all’agrivoltaico, ovvero impianti di produzione di energia pulita che permettono la convivenza con l’attività agricola.  Il risultato è merito dello sviluppo in verticale dei pannelli che in questo mondo occupano in modo limitato il suolo e permettono la pratica dell’attività agricola.  L’inizio del superamento dei problemi creati dal fotovoltaico a terra.

L’evoluzione del fotovoltaico spinge a una trasformazione 4.0 delle aziende, come dimostrato anche dal grande successo del bando Ismea sull’innovazione (75 milioni assegnati in 4 ore),  che stanno investendo oltre che sugli impianti su macchine alimentate dall’energia prodotta dagli impianti  che trasformano l’eenrgia solare. Per questo nel bando agrisolare si sono finanziati anche accumulatori e colonnine di ricarica per i veicoli.

Cresce, insomma, l’attenzione verso la doppia transizione, ecologica e digitale, e sono sempre di più gli appuntamenti dedicati al tema. Un evento dedicato è stato organizzato dalla Regione Emilia-Romagna, insieme ad Anci Emilia-Romagna, per il 12 dicembre a Cesena. Si tratta di un seminario, il terzo del ciclo Energie in Comune, dal titolo: Fotovoltaico, agrivoltaico e sistemi misti.

Le aziende si raccontano

L’evento è interessante perchè oltre i relatori esperti l’esperienza con il fotovoltaico viene raccontata dalle aziende che hanno investito in energia pulita.  Sarà presente Agrisfera  che con Giovanni Giambi parlerà di Agrivoltaico punto di forza per il settore agricolo? Spazio anche a Bonifiche Ferraresi  con Andrea Cipriani che parlerà di innovazione in campo agricolo e Green System presente con Simone Fungipane che parlerà di Sistemi per frutteti e impianti a spalliera. Infine HoroWatt con Simone Allegra che racconterà di  agricoltura e trasformazione e Hera con Enrico Piraccini  a parlare dell’Energy Park di Faenza.

Il programma del seminario

Il seminario sarà presentato da G. Claudia R. Romano (Regione Emilia-Romagna), moderato da Alessandro Rossi (Anci Emilia-Romagna). Le relazioni sono a cura di Alessandra Scognamiglio di Enea (Agrivoltaico sostenibile. Agricoltura, energia e paesaggio: non cosa ma come); Alexandra Boini, Università di Bologna (Le potenzialità nascoste nei frutteti agrivoltaici. Occorrono le giuste conoscenze fisiologiche per gestire la co-produzione di frutta ed energia); Leonardo Palumbo di Arpae (Obiettivi regionali e prospettive. Il trend delle autorizzazioni e cosa comporta il raggiungimento degli obiettivi nazionali e del Patto per il Lavoro e il Clima). Per partecipare è obbligatoria l’iscrizione online qui.

(Visited 250 times, 1 visits today)
superbanner