VOG_TopNews_22ot-19nov
Prodotti

La Spagna non spaventa la Pesca Saturnia®

Marco Eleuteri

In Spagna quantitativi record di pesche piatte. Eleuteri: “Aroma e gusto della Saturnia® superiori”

A Lerida, nel Nord della Spagna, hanno puntato molto sulle cosiddette pesche platicarpa, tanto che quest’anno la produzione ha fatto registrare incrementi record (+230% in Spagna secondo i dati Europech di aprile). Nonostante questo per Marco Eleuteri non c’è particolare preoccupazione per la sua Pesca Saturnia® che condivide, di fatto, solo la tipologia con quella spagnola, ma non tutto il resto: varietà e, di conseguenza, gusto e soprattutto aroma.

«In Spagna dal 2009 al 2012 sono decisamente aumentate le superfici dedicate alla coltivazione di pesche piatte, ma la qualità di questi prodotti è completamente differente dalla Saturnia®. Le loro sono varietà spagnole e francesi che hanno un buon contenuto zuccherino, ma dal punto di vista aromatico non hanno nulla a che vedere, per esempio, con la nostra Strike» ci ha detto Eleuteri a margine dell’evento (vedi qui) che si è tenuto mercoledì 10 giugno all’interno dello spazio Love It di Expo.

«Le abbiamo provate tutte in passato e non c’è confronto da questo punto di vista. D’altronde il criterio spagnolo è stato quello di dare molta importanza al grado brix e al calibro, nonché alla produzione. A questo bisogna aggiungere che la Catalogna ha un clima completamente differente dal nostro per la coltivazione di queste pesche. La platicarpa sopporta poco l’acqua, l’umidità e predilige abienti collinari, ventilati e poco piovosi. L’esplosione delle platicarpa della zona di Lerida segue logiche industriali, applicate ad un prodotto che invece è artigianale”.

E il mercato dà ragione alle scelte dell’azienda agricola Laura Eleuteri che ci crede da più di 30 anni. «La nostra politca è stata diversa e quindi non sentiamo da questo punto di vista una pressione commerciale da parte delle pesche platicarpa spagnole. Noi non le vendiamo ai discount, per esempio, ma siamo presenti nella linea Sapori e Dintorni di Conad e in quella Fior Fiore di Coop. Il criterio che ci fa propendere per una varietà o per l’altra è solo il gusto, non il calibro o la quantità».

Quest’anno dai 40 ettari dedicati alla pesca Saturnia® Eleuteri stima una produzione di circa 10mila quintali, con un incremento del 25%, praticamente tutto assorbito dal mercato italiano. Annata in ritardo rispetto all’anno scorso e qualità maggiore. “Il nostro segmento cresce di anno in anno. I nostri clienti, che pagano un prezzo maggiore, crescono ogni anno. I complimenti che riceviamo in azienda dai consumatori poi sono sempre di più”.

Scrivi un Commento