VOG_topnews_18gen-01mar
Trend e Mercati

Frutta e verdura in cima al podio dei più acquistati online

Il report 2020 di Everli: ortofrutta davanti a dolci e latticini. E Bolzano è la provincia italiana più vegan

La spesa online degli italiani in tempo di Covid ha registrato una decisa e costante crescita. Tendenza confermata dai dati di Everli – il marketplace europeo della spesa online – che nel 2020 ha registrato un incremento a tripla cifra (+208%) degli acquisti online (da sito e via app) rispetto all’anno precedente.

Secondo i dati di Everli relativi all’anno scorso – e calcolati sulla base degli acquisti effettuati dagli utenti di Everli tramite sito web o app nel periodo gennaio-dicembre 2020 – la top ten dei prodotti più acquistati dagli italiani è cambiata sensibilmente rispetto al 2019. Sale infatti al primo posto la categoria frutta e verdura, spodestando formaggi, salumi e gastronomia che scendono in quarta posizione; seguono sul podio i prodotti per colazione, dolciumi e snack (2°) e al terzo posto latte, burro e yogurt. Nelle retrovie si trovano surgelati e gelati (nono posto) che perdono una posizione rispetto al ranking dell’anno precedente.

Complice l’emergenza sanitaria, il volume maggiore di acquisti online nel nostro Paese si è concentrato in aprile e in maggio, con una flessione nel periodo da luglio a settembre, per poi tornare a crescere con la seconda ondata dell’emergenza, in particolare tra novembre e dicembre.

La spesa del lunedì

Gli italiani si confermano abitudinari rispetto al giorno della settimana prescelto per effettuare la spesa online: anche nel 2020 il lunedì mattina è stato il momento preferito per dedicarsi a questa attività, soprattutto tra le 10 e le 11. La domenica, invece, resta il giorno che registra meno ordini sulla piattaforma. Infine, sei italiani su 10 (61%) si sono affidati all’app per la spesa, dato in crescita del 5% rispetto al 2019, sebbene la nuova normalità porti gli abitanti del Bel Paese a trascorrere più tempo tra le mura domestiche piuttosto che in mobilità.

Bolzano vegan

Confrontando le abitudini di acquisto online da nord a sud della Penisola, emerge come il 90% delle spese online della provincia di Bolzano sia stato composto da prodotti della categoria frutta e verdura, dato che la posiziona al primo posto tra le 10 province italiane per volume di acquisti della categoria.

Intanto, l’Emilia Romagna si conferma la regione più sana d’Italia, con quattro province in classifica: Forlì-Cesena e Modena, sul podio rispettivamente al secondo e terzo posto, Bologna (sesta) e Parma (ottava).

(Visited 177 times, 1 visits today)