vog_topnews_07set-02nov
MySnack Trend e Mercati

Eurocastanea, meeting europeo rinviato al 2021

eurocastanea

Eurocastanea, il meeting europeo sulla castagna, è stato rinviato al 2021. Questa, in sintesi, la decisione definitiva da parte dell’organizzazione, a causa delle circostanze eccezionali causate dal Covid-19. Ogni incontro in programma a settembre 2020, che si sarebbe dovuto svolgere in terra francese, tra Uzerche e Saint-Yrieix-la-Perche, è quindi rimandato esattamente di un anno, a settembre 2021.

Per mantenere una connessione tra gli attori del settore, l’organizzazione di Eurocastanea (collaborano alla realizzazione di questo evento Chestnut Interprofessional Association of South-Western France, Areflh – Assembly of European Horticultural Regions – e Interco International) ha comunque deciso due iniziative che saranno portate avanti durante l’anno in corso. La prima è l’organizzazione di un webinar con operatori commerciali e rappresentanti dei produttori l’8 ottobre 2020, per discutere del raccolto e delle prospettive di mercato per la stagione 2020/21. La seconda, che si svolgerà solo se le condizioni sanitarie lo consentiranno, riguarda l’organizzazione di un seminario a Bordeaux il 2 e 3 dicembre durante la fiera Vinitech / Sifel, su uno o più temi tecnici.

E’ stato inoltre deciso che nel 2022 il meeting europeo sul castagno si svolgerà in Italia e nel 2023 sarà organizzato per la prima volta in Austria.

L’attuale produzione europea di castagne raggiunge oltre 150.000 tonnellate. Diverse migliaia di produttori sostengono le regioni montane in declino economico e sociale proprio grazie a questo prodotto, sano e naturale.

(Visited 19 times, 1 visits today)