Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Retail

Undicesima apertura per laEsse

Avatar
Autore Redazione

Il nuovo negozio a Milano, in una ex azienda di bricolage. L’insegna ha recuperato una serie murales, buon assortimento di ortofrutta

Come anticipato da myfruit.it nei giorni scorsi, ha aperto ieri a Milano in via Temistocle Calzecchi 17 – in zona Città Studi – il nuovo negozio laEsse. Si tratta dell’undicesima apertura del format di vicinato, nove si trovano a Milano, due a Roma.

Il negozio e l’assortimento

Il market, di oltre 420 metri quadrati di superficie, occupa un immobile originariamente sede di un’azienda di bricolage. Nel market i clienti troveranno un assortimento di frutta e verdura, pane fresco, carne, pesce, sushi, la linea di alta pasticceria Elisenda, oltre a più di quattromila prodotti confezionati.

La gastronomia, con un banco assistito, propone tutte le specialità della Cucina Esselunga che spaziano dalle ricette della tradizione italiana a proposte locali e internazionali, preparati con ingredienti di alta qualità, oltre a formaggi e salumi affettati al banco.

A rendere l’esperienza di acquisto più rapida e comoda apposite casse veloci e il presto spesa, disponibile anche su app per essere usato dal proprio smartphone.
Completa il servizio l’opportunità di farsi recapitare a casa gli acquisti effettuati in negozio grazie alla consegna a domicilio.

I murales restaurati da Esselunga

Il negozio è caratterizzato dalla presenza di murales realizzati tra il 1977 e il 1979 da un collettivo di giovani, il Gruppo Aerostatico.

Le opere sono state oggetto di un intervento di tipo conservativo sostenuto da Esselunga in accordo con il Comune di Milano. Il restauro è stato eseguito da Davide Riggiardi, docente di Restauro di dipinti murali contemporanei all’Accademia di Brera di Milano, affiancato da un gruppo di restauratori professionisti, Laura Menegotto, Mattia Morlotti, Veronica Ruppen, Alessia Traversi.

Le opere raffigurano un capo indiano, emblema degli Indiani Metropolitani, un’ala del Movimento di contestazione del 1977; un cormorano, imbrattato di petrolio, simbolo di denuncia dei disastri ecologici causati dallo sversamento di carburante delle petroliere in mare; la riproduzione della copertina dell’album Atom Heart Mother dei Pink Floyd; un ritratto di Jimi Hendrix e il simbolo del sole che ride Energia nucleare? No grazie a sostegno dell’attivismo antinucleare.

Il negozio sarà aperto tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 21, la domenica dalle 8 alle 20.

Fonte: Esselunga

(Visited 118 times, 3 visits today)