MyfruitTV_slider_26lug-31ago
Retail

Gasbarrino torna in Gdo e ricomincia dal Sud con Decò Italia

MarioGasbarrinolasciaUnes

Multicedi e Gruppo Arena creano una nuova centrale d’acquisto: alla guida, insieme al manager molisano anche Gabriele Nicotra. Obiettivo: sviluppare prodotti a marchio per oltre 700 pdv

Aveva detto che non sarebbe più rientrato nella grande distribuzione, e in effetti gli impegni prima in Everton, azienda ligure specializzata in infusi e tisane, e poi nel Cda di Cortilia, e-commerce di riferimento del mondo food a km 0, lo stavano confermando, ma evidentemente il richiamo di un nuovo progetto dove quasi certamente avrà ampia libertà di manovra devono averlo fatto ritornare sui suoi passi.

Gabriele Nicotra

Mario Gasbarrino (nella foto in alto), ex ad di Unes dopo l’addio a sorpresa all’insegna del gruppo Finiper l’anno scorso, diventa ora amministratore delegato di Decò Italia, nuova centrale di acquisto formata da Multicedi e Gruppo Arena, aziende di supermercati che operano in Campania e Sicilia e che fanno parte del Gruppo VéGé. Nella nuova avventura, insieme a lui arriva anche Gabriele Nicotra, storico braccio destro di Gasbarrino – ex direttore acquisti di Unes – anch’egli fuoriuscito dal gruppo di Vimodrone un anno fa e ora direttore generale di questo nuovo soggetto.

Obiettivo della nuova centrale di acquisto: creare prodotti a marchio per gli oltre 700 punti vendita delle due insegne. E, in effetti, nella storia lavorativa di questa coppia di manager, lo sviluppo dei prodotti a marchio del distributore hanno avuto un ruolo di primissimo piano: basti pensare alla vera e propria case history rappresentata dal Viaggiator Goloso, diventato nel giro di pochi anni il brand premium più famoso della Gdo e poi addirittura anche insegna a sé. Scelta di piccoli e medi fornitori all’interno di un po’ tutto il mondo del food, fresco incluso, e non food, attenzione alla qualità, packaging centrati e accattivanti, una comunicazione vincente, hanno fatto diventare quel brand un punto di riferimento e fatto salire la quota dei prodotti Mdd di Unes al 40%, quando la media in Italia è della metà.

La sede di Decò Italia non sarà nel Sud, però, ma a Milano, scelta che va incontro alla centralità commerciale che riveste in Italia il capoluogo lombardo. Ovviamente, Gasbarrino lavorerà a stretto contatto con Giovanni Arena, direttore generale dell’omonimo Gruppo e Claudio Messina, consigliere di Amministrazione di Multicedi, e i loro rispettivi board.

Ma gli impegni presi quest’anno con Everton e Cortilia? “Il mio ruolo in Cortilia rimane, per quanto riguarda Everton ci devo riflettere, perché non ho più molto tempo” spiega a myfruit Gasbarrino.

Il progetto sembra chiaro dalle premesse: oltre al dichiarato focus sui prodotti a marchio, nella nota ufficiale si parla anche di un futuro sviluppo in piazze diverse da quelle dove le due insegne operano da tempo nel Sud Italia. Insomma, al manager molisano, ma con il cuore a Napoli, sembra la sfida perfetta per tornare a mettere in campo la sua indubbia esperienza.

(Visited 391 times, 1 visits today)