sorma_topnews_13gen1feb
Reparto Ortofrutta

In UK le cassette antispreco To Good To Go da Morrisons

MorrisonsToGoodToGo

Importante accordo nel Regno Unito che coinvolge 494 punti vendita. Obiettivo: distribuire 350.000 scatole di cibo invenduto nel 2020

In Italia l’accordo è stato siglato con Carrefour, nel Regno Unito, invece, il partner è da poco Morrisons. Cresce la rete di insegne della Gdo che decidono di aderire al modello adottato dall’innovativa app danese anti spreco To Good To Go, nata nel 2016 e che sta conquistando il consenso di gran parte dell’opinione pubblica un po’ ovunque.

Nel Regno Unito, così come ormai un po’ in tutta Europa, tutte le più importanti catene di supermercati hanno messo al primo posto della loro agenda il tema della sostenibilità, all’interno del quale recita un ruolo importante naturalmente quello della lotta allo spreco alimentare.

Morrisons ha annunciato di essere “il primo supermercato nel Regno Unito ad offrire cibo oltre la sua data di scadenza attraverso l’innovativa app Too Good To Go”. Dal 26 novembre tutti i clienti di 494 negozi Morrisons possono acquistare una ormai famosa Magic Box ideata dall’innovativa app riempita di frutta, verdura, prodotti da forno e gastronomia che sarebbe stata buttata perché in eccedenza o vicina alla data di scadenza, del valore di 10 sterline al prezzo invece di 3,09 sterline. Le scatole sono preconfezionate, quindi i clienti non sono a conoscenza del contenuto fino a quando non le ritirano in negozio.

La decisione è stata presa dopo l’esito positivo di alcuni test in alcuni punti vendita. Le aspettative da parte dell’insegna britannica sono sicuramente elevate: “speriamo di distribuire 350.000 scatole di cibo invenduto nel 2020, che ridurranno le emissioni di CO2 di 882 tonnellate, l’equivalente di guidare da Londra a Edimburgo 5.351 volte. Il nostro obiettivo è quello di ridurre gli sprechi alimentari del 50% entro il 2030″. 

(Visited 100 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento