Cultiva_SUPERbanner_3-9ott
MyFruitTv_WebinarPremium_30sett-18ott
Interpoma_topnews_26set-16ott
Reparto Ortofrutta

Romeo Lombardi. Il ricordo di Alimos e Paolo Bruni

Si è spento il 25 febbraio il presidente di Alimos, figura di riferimento della cooperazione agroalimentare italiana

Se n’è andato a 74 anni, classe 1940, Romeo Lombardi, presidente di Alimos, uno dei protagonisti del mondo agroalimentare italiano, primo amministratore delegato di Apofruit all’inizio degli anni ’90 e in seguito responsabile nazionale Ortofrutta di Legacoop Agroalimentare nazionale dal 1995 al 2000.

Nel ricordare la sua figura, lo staff di Alimos, “la sua ultima creatura”, sottolinea come la sua azione fosse sempre rivolta con coerenza e passione al futuro, nonostante la crisi, con sereno ottimismo: «Una coerenza ampiamente dimostrata anche nell’esperienza all’interno della sua ultima creatura, Alimos, un gruppo formato da tanti giovani lavoratori di cui Romeo Lombardi si è fortemente voluto circondare per promuovere quella che per lui era diventata da anni una irrinunciabile priorità: la promozione di una sana e corretta alimentazione e la lotta all’obesità, soprattutto infantile».

Paolo Bruni, presidente del CSO – Centro Servizi Ortofrutticoli, sottolinea il ruolo chiave che Romeo Lombardi ha ricoperto all’interno del mondo della cooperazione ortofrutticola italiana, ispirando idee e realizzando progetti poi divenuti di primaria importanza in questo settore. «La sua maggior caratteristica – ricorda Bruni – è stata quella di non mollare mai di fronte agli ostacoli e alle difficoltà ma di battersi sempre in modo instancabile per il progresso ed il miglioramento dei produttori agricoli».

Le esequie di Romeo Lombardi avranno luogo oggi, giovedì 27 febbraio. La commemorazione si terrà presso la parrocchia di Santo Spirito (nota come chiesa di San Cristoforo in Selbagnone), in via Giardino 11, a Forlimpopoli. L’indirizzo per inviare telegrammi di cordoglio alla famiglia è: Famiglia Lombardi, via Gervasi 33, 47121 Forlì.

Era volontà di Romeo Lombardi che le donazioni in suo ricordo fossero indirizzate all’IRST-IRCCS di Meldola. Per onorare la sua memoria verrà realizzata una ricerca oncologica di cui verranno poi diffusi obiettivi e risultati.

MODALITÀ

DONAZIONI “IN MEMORIA” DELL’AMICO E COOPERATORE ROMEO LOMBARDI TRAMITE BONIFICO BANCARIO sul conto corrente dell’IRST IRCCS IBAN: IT71 I060 1013 2001 0000 0006 553 Cariromagna Forlì-Sede Nella causale del versamento va scritto “Offerta in memoria dell’Amico e Cooperatore ROMEO LOMBARDI da parte di……………”. Inoltre va indicato l’indirizzo della famiglia Lombardi (Via Gervasi 33 – 47121 Forlì) a cui l’Istituto invierà la comunicazione dell’avvenuta donazione (questi ulteriori dati possono anche essere inviati tramite fax allo 0543 739288 oppure tramite e-mail a: urp@irst.emr.it). I versamenti effettuati con assegni bancari e attraverso bonifico su conto corrente bancario (IBAN) sono interamente deducibili ai sensi dell’articolo 1 comma 353 della legge 23/12/2005 nr. 266 e dell’articolo 10 comma 1 lettera l-quarter del TUIR. Risoluzione nr. 87/E del 19/8/2011 Agenzia dell’Entrate. Riconoscimento Istituto Scientifico di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (I.R.C.C.S.) in G.U. nr. 87 del 13/4/2012.

(Visited 18 times, 1 visits today)
superbanner