vog_topnews_07set-02nov
Prodotti

Arance, Nello Alba: “La passione rossa ci ha portato in Australia”

Da fine mese Oranfrizer sugli scaffali Coop con i frutti australiani. E dal prossimo anno anche le rosse sudafricane

Azione e reazione. Se in piena emergenza sanitaria l’incremento di vendite delle arance rosse ha registrato il +40%, l’azienda Oranfrizer di Scordia (Catania) spinge sull’acceleratore per sfruttare in pieno l’onda positiva. E l’amministratore unico, Nello Alba, tira fuori dal cilindro le arance rosse made in Australia.

“Quest’anno siamo in fase di test – dice a myfruit.it – Abbiamo iniziato un po’ in ritardo perché abbiamo faticato a trovare i volumi necessari, ma dalla prossima campagna vorremmo anticipare.  Anche perché le arance rosse australiane, ricchissime di antociani, hanno una colorazione intensa, vicina ai nostri gusti e abitudini, già qualche mese prima”.

La colorazione è quella del Moro coltivato in Sicilia, il sapore molto buono. “Sono frutti di elevata qualità e sarà un successo, anche se il costo è per forza più elevato – aggiunge l’imprenditore siciliano – Durante il lockdown abbiamo avuto il 30% in più di consumatori. E sono nuovi consumatori che ritroveremo, quindi vogliamo garantire loro una fornitura più estesa”.

Presto arance rosse anche dal Sudafrica

“Per questo motivo – conclude Alba – non ci fermeremo alle arance australiane, ma stiamo già defindendo l’importazione dal Sudafrica di frutti della varietà Ippolito. Con Coop Italia abbiamo ideato un progetto che comunicherà in modo trasparente al consumatore l’origine delle arance: Oranfruits – Agrumi dal mondo. Intanto, le arance rosse australiane Oranfruits saranno disponibili a scaffale dal prossimo 26 settembre”.

(Visited 254 times, 1 visits today)