Solarelli_topnews_25nov_9dic
Prodotti

Arance Rosse siciliane in Cina, terzo container per Oranfrizer a Shanghai

OranfrizerAranceRosseCina

In distribuzione altre 20 tonnellate nelle zone di Pechino, Shanghai, Ningbo e Guangzhou e on line. “La richiesta di arance rosse italiane in Cina è ampia e consistente”

Dopo le prime spedizioni di marzo, altre 20 tonnellate di arance rosse di Oranfrizer sono arrivate lo scorso 28 maggio nuovamente in Cina. Alla curiosità iniziale per i primi carichi – due container a marzo da 40 tonnellate in totale che, come ci aveva raccontato Salvo Laudani, marketing manager dell’azienda siciliana durante l’ultima edizione di Fruit Logistica, rappresentavano un primo test  – c’è ora più di una speranza nei confronti di un mercato lontano e complicato da raggiungere logisticamente, ma che potrebbe rivelarsi molto importante sotto molti punti di vista.

Le arance rosse siciliane di Oranfrizer, importate in Cina da Mao Hong Ming e arrivate nel porto della grande megalopoli cinese via nave, sono in distribuzione proprio in questi giorni e verranno vendute nelle zone di Pechino, Shanghai, Ningbo e Guangzhou, ma anche on-line sul sito Benlai.com. Il 5 giugno sono state anche protagoniste anche della Festa della Repubblica Italiana che si è svolta nell’Ambasciata di Pechino.

“Abbiamo concluso la stagione delle arance rosse con questa seconda eccezionale esportazione in Cina – afferma il Ceo Oranfrizer Nello Alba – i risultati del primo test ci hanno premiati. Abbiamo pianificato l’andamento della stagione con l’intento di servire con lo stesso impegno tutti i mercati, le arance rosse che abbiamo raccolto in Sicilia hanno raggiunto contemporaneamente i reparti ortofrutta d’Italia, d’Europa e anche della Cina. Continueremo ad investire in campo per aumentare l’offerta delle arance rosse”.

“La richiesta di arance rosse italiane in Cina è ampia e consistente – spiega Sara Grasso, export manager di Oranfrizer – sta emergendo da tutti i settori della vendita di ortofrutta del mercato cinese. Siamo soddisfatti di questa prima esperienza e guardiamo con entusiasmo alla seconda stagione”.

“Celebrare la festa della nostra Repubblica nell’Ambasciata d’Italia a Pechino con la presenza delle arance rosse che abbiamo esportato dalla Sicilia è un onore per noi – aggiunge Salvo Laudani, marketing manager di Oranfrizer – Ringraziamo l’Ambasciatore Ettore Francesco Sequi ed il suo staff che sta valorizzando l’ingresso del nostro frutto nella Repubblica Popolare Cinese”.

Fonte foto: Oranfrizer

(Visited 8 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento