sorma_topnews_17giu-1lug
Prodotti

IV gamma, il test de Il Salvagente sul lattughino

IVGamma_IlSalvagente

Sul numero di aprile il test su 10 prodotti. I più “puliti” Bonduelle, Coop e EcorNaturaSì. Nessun campione ha superato i limiti di legge, anche se alcuni si avvicinano

IlSalvagente_Aprile2019

La copertina del numero di aprile 2019 de il Salvagente

Hanno portato in laboratorio 10 confezioni di lattughino di IV gamma di dieci marche – sia private che del distributore – per valutare stato igienico e microbiologico, eventuale contaminazione da pesticidi e concentrazione di metalli pesanti come cadmio e piombo. Lo ha fatto la rivista “Il Salvagente” che nel numero di aprile dedica la copertina al test del mese dedicato alla IV gamma con il titolo di “Buste con sorpresa“.

All’interno un ampio servizio dal titolo “Insalate cosa finisce in busta” e molti approfondimenti relativi a se sia meglio lavare o meno questi prodotti, a Bonduelle e alla sua scelta “senza pesticidi”, e ancora a nitriti e nitrati, ai concimi utilizzati e poi tante infografiche.

Un lungo speciale (da pagina 12 a pagina 26) dove, sebbene emerga come tutti i prodotti analizzati rientrino “nei limiti di legge” e offrano “un buon livello di sicurezza” – quindi niente presenza di listeria, salmonella ed Escherichia coli – la fotografia complessiva di questa categoria per quanto riguarda i risultati dell’analisi multiresiduale, appare un po’ “mossa” si legge nell’inchiesta.

Solo i lattughini di Bonduelle ed EcorNaturaSì sono completamente “puliti”, in tutti gli altri sono presenti residui di trattamenti fitosanitari, e nel caso di Eurospin e Carrefour si “arriva a far contare anche quattro molecole diverse nella stessa busta”. Tutti e dieci i prodotti analizzati – con la pubblicazione di schede che prendono in esame la presenza di Cadmio e Piombo, il livello di igiene, la presenza di pesticidi nonché quella di nitriti e nitrati – hanno ricevuto un giudizio da “Eccellente” (sei pollici alzati) a “Scarso” (un pollice alzato). In cima, come detto, oltre al  lattughino di Bonduelle e di  EcorNaturaSì anche quello di Coop, agli ultimi posti, invece, Lidl con Vallericca Lattughino e DimmidiSì, che prendono solo “due pollici” alzati.

La rivista ha chiesto alle aziende di commentare i risultati e tra queste vengono riportare le risposte di DimmidiSì, Selex e Esselunga. Sul sito della rivista è possibile leggere un estratto dell’inchiesta.

Scrivi un Commento