MyfruitTV_slider_26lug-31ago
Prodotti

Villafrut lancia il progetto scuola con le fragole

Redazione
Autore Redazione

Una mascotte, una canzone e un libretto illustrato. Il lancio in una scuola elementare di Villafontana (Verona)

Un personaggio ghiotto di fragole di nome Jo, una canzone – il “Rap vitaminico” – un libretto illustrato con fotografie che illustrano il ciclo produttivo delle fragole. Questi i cardini del progetto “La storia delle fragole, dalla terra…alla tavola” ideato dall’azienda Villafrut, realtà che opera nel settore ortofrutticolo per la grande distribuzione sia in Italia che all’estero attraverso il marchio Jolife (insieme all’azienda svizzera Iseppi Frutta e a quella spagnola Villagrow commercializza sul mercato europeo 135.000 tonnellate di frutta e verdura, per un volume d’affari di circa 198 milioni di euro). L’obiettivo, naturalmente, è quello di avvicinare i bambini al mondo della frutta: la prima scuola ad avere accolto il progetto è stata la Scuola Elementare di Villafontana, in provincia di Verona. La presentazione è avvenuta martedì 19 maggio e l’azienda prevede di presentarlo anche in altre scuole (continuerà anche su facebook).

“La frutta è uno degli elementi fondamentali per la crescita dei bambini, motivo per il quale ci rivolgiamo alle scuole elementari. È importante che e i nostri bimbi vengano educati il prima possibile al consumo quotidiano di frutta e verdura, in modo che diventi per loro un’ovvia abitudine fare merenda con una mela croccante o con delle belle fragole al naturale – spiega il direttore di Villafrut Matteo Falzi -. Rivolgendoci a loro con un linguaggio semplice e divertente, cerchiamo di avvicinarli spontaneamente a questo mondo di prodotti sani e ricchi di vitamine, importanti per lo sviluppo e la crescita di ciascuno di noi.“ La scelta della fragola come protagonista del progetto di Villafrut nasce dall’esigenza di scegliere un prodotto importante del territorio veronese e allo stesso tempo è un frutto “simpatico, colorato, molto buono e ricco di vitamine necessarie per il benessere nostro e dei nostri figli“.

(Visited 51 times, 1 visits today)