MyFruit

#myfruitvegyear: apre le danze la Orsini&Damiani

Post focalizzati su sostenibilità, nutrizione e agricoltura. Così l’azienda marchigiana investe sui social

Laura e Alessandra Damiani

Nata nel 1968 nelle Marche, l’azienda Orsini&Damiani di Monteprandone (Ascoli Piceno) inaugura la rubrica di myfruit.it (e il nostro hashtag) #myfruitvegyear dedicata all’Anno internazionale della frutta e della verdura (International Year of Fruits & Vegetables, #IYFV2021) indetto dalla Fao.

Alessandra  e Laura Damiani (rispettivamente responsabile commerciale e qualità e direttore di produzione) si definiscono due imprenditrici con “tante idee fresche per la testa” e, proprio per questa importante occasione, hanno deciso di impegnarsi ancora di più nel loro intento: responsabilizzare e sensibilizzare consumatori, fornitori e risorse interne all’azienda, attraverso iniziative e progetti mirati.

Parlare social

“Abbiamo pianificato un programma di uscite mensili dedicate all’#IYFV2021 con post focalizzati sui temi della sostenibilità, della nutrizione e dell’agricoltura – dicono a myfruit.it le due imprenditrici – Ovviamente abbiamo già iniziato puntando, ad esempio, sul concetto di rispetto, perché il cibo merita rispetto. Prendersi cura dei prodotti, durante tutti i passaggi della filiera richiede grande attenzione e consapevolezza. Attenzione per le persone che lavorano nei campi, per i
terreni, per le tecniche agronomiche. Ma anche attenzione per il trasporto, la conservazione, l’imballaggio e la distribuzione del prodotto. In ognuno di questi passaggi ci sono atteggiamenti e scelte che possono fare la differenza, per le
persone e per il pianeta. E’ durante questi passaggi che si costruiscono la sostenibilità ambientale, la qualità e il valore, anche etico, di un prodotto”.

Verdura che Avventura

L’idea alla base di Verdura che Avventura è coltivare un concetto sano di nutrizione, coinvolgendo adulti e bambini attraverso diversi contenuti, per sensibilizzarli sul tema di una corretta alimentazione e sul valore che le verdure hanno nella dieta di tutti noi. Il tutto viene veicolato tramite il sito web aziendale e cartoon didattici. Giochi e favole sono poi scaricabili dal sito. Ovviamente, nel corso del 2021, tutti i messaggi di Verdura che Avventura saranno declinati in versione #IYFV2021.
E lo stesso accade con Mangiatutto, la linea di prodotti pensata per ridurre gli sprechi e valorizzare i sottoprodotti e gli scarti – meno pregiato ma comunque buonissimi – della lavorazione.

Nei campi e in azienda, per la natura

L’impegno per l’ambiente della Orsini&Damiani non è improvvisato.”Puntiamo alla riduzione dei consumi nei campi grazie a tecniche oculate di irrigazione e di gestione delle risorse – spiegano Alessandra e Laura Damiani –  Poi, adottiamo procedure di controllo e monitoraggio per un filiera controllata in ogni passaggio, utilizziamo imballaggi eco-frinedly e di plastica riutilizzabile, materiali riciclati, riciclabili e film senza Pvc. Abbiamo anche ampliato la linea di prodotti biologici Gaia, sulla quale investiamo da oltre 20 anni. Recentemente, per la riduzione del consumo di bottiglie di plastica in azienda, abbiamo provveduto alla fornitura gratuita di borracce riutilizzabili”.

“Perché sia davvero non solo l’anno, ma il futuro della Frutta e della Verdura, non possiamo dimenticare il concetto di sostenibilità ambientale. Ogni nostro gesto in campagna come in azienda ha una conseguenza da cui dipende il futuro dell’ortofrutta e, in generale, della Terra”, concludono le sorelle Damiani.

(Visited 153 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-30aprile