MyFruit

Donne dell’ortofrutta, il programma del 2018

DonneOrtofrutta_SerenaPittella
Redazione
Autore Redazione

Dopo Marca a Bologna, l’Associazione si presenta anche a Caserta all’evento che ha assegnato l’Oscar dell’ortofrutta. E nel 2018 in programma altre partecipazioni e un convegno al Macfrut di Rimini

Dopo la presentazione all’ultima edizione di Marca all’”Osservatorio Freschissimi”, evento organizzato da Futur Mark e Sata con la presenza del presidente Alessandra Ravaioli, la neonata Associazione Nazionale Donne dell’Ortofrutta ha fatto tappa all’ultima edizione della manifestazione “I Protagonisti dell’Ortofrutta italiana” che quest’anno si tenuta preso la Reggia di Caserta in Campania (vedi qui).

“Promuovere una nuova immagine del settore, che riduca il divario tra mondo produttivo e consumatore finale, tramite un approccio più empatico” è quanto ha affermato Serena Pittella (foto in alto), vicepresidente dell’Associazione e responsabile marketing dell’AOP Luce. “Il nostro obiettivo – ha ricordato Pittella – è uscire dalle singole realtà aziendali e creare un network di professioniste, in grado di condividere idee e proposte, affrontando in modo concreto e innovativo diverse tematiche”.

“Molto l’interesse da parte della platea – si legge in una nota dell’Associazione – che ha riconosciuto nell’organizzazione costituita da produttrici, manager, consulenti, giornaliste, comunicatrici e ricercatrici una vera opportunità per il settore, tradizionalmente poco avvezzo alla presenza femminile, ma in grado di comprenderne le enormi potenzialità”

Tra i prossimi appuntamenti che l’Associazione Nazionale Le Donne dell’Ortofrutta ha in programma l’incontro previsto al palazzo della Regione Emilia-Romagna l’8 marzo prossimo, la partecipazione a FruttAmaMi di Milano (14 e 15 aprile), il convegno dal titolo “Frutta e verdura allo specchio”, organizzato nell’ambito del Macfrut di Rimini il 10 maggio, nonché la presenza a Interpoma in novembre.

Scrivi un Commento