Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023

Tomato Inspiration Award. L’Oscar del pomodoro verrà assegnato a Berlino

Tra i 50 produttori selezionati, anche l’azienda pugliese F.lli Lapietra

Chi sarà il miglior coltivatore di pomodori del mondo? Quello che si configura come un vero e proprio Oscar al miglior coltivatore di pomodori del mondo verrà assegnato all’interno del nuovo evento chiamato Tomato Inspiration Event. Si terrà a Berlino, in concomitanza con Fruit Logistica, giovedì 6 febbraio presso l’Hotel Ellington: i migliori 50 produttori di pomodoro del mondo si daranno appuntamento per discutere di vendite e marketing e uno di loro riceverà il premio. L’evento è organizzato da HortiBiz, la piattaforma in lingua inglese multimediale per i coltivatori professionali in serra di tutto il mondo alla quale partecipano aziende come Bayer CropScience, Cultilene , GreenQ / DLV Plant, Koppert Biological Systems , Nunhems , Priva , Revaho e Svensson.

Tra le nomination c’è anche l’azienda agricola italiana F.lli Lapietra, specializzata nella coltivazione di pomodoro e cetriolo, di Monopoli (Ba). «Alcuni partner tecnologici e scientifici della nostra azienda ci hanno segnalati all’organizzazione premiando gli sforzi di questi anni – spiega Pasquale Lapietra, che insieme a Vincenzo conduce l’azienda – in cui siamo stati impegnati a fare del nostro marchio sinonimo di qualità e sicurezza». L’azienda ha più di 50 i collaboratori e una produzione annuale di 2000 tonnellate di pomodoro e 800 tonnellate di cetriolo la cui destinazione è essenzialmente la GDO pugliese, con nicchie di mercato anche nel nord Italia e all’estero.

(Visited 16 times, 1 visits today)