VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic

Dal 16 ottobre il CAR cambia orari

Raggiunto l’accordo Cargest – dettaglianti per l’apertura pomeridiana dalle 13 alle 19

Dal 16 ottobre, il Centro Agroalimentare di Roma cambierà i suoi orari di apertura. La struttura, in particolare, chiuderà i battenti nella tradizionale fascia notturna per aprirli di pomeriggio, dalle 13 alle 19, tutti i giorni tranne il sabato. Tale accordo, voluto da Cargest nell’intento di aumentare il fatturato dell’ortomercato romano (del resto tra gennaio e febbraio scorsi, quando questo orario era già stato introdotto in via sperimentale, è stato registrato un aumento del volume d’affari di circa il 30%), è stato raggiunto dopo una settimana di serrate trattative, con le associazioni di categoria dei venditori di frutta e verdura dei 140 mercati rionali della capitale, i quali rappresentano circa il 30% di tutta l’ortofrutta distribuita a Roma e dintorni. La ragione di tale cambiamento, secondo Cargest, è stata indotta anche dalle dinamiche dell’attuale stile di vita prevalente nelle famiglie italiane, in cui entrambi i coniugi lavorano e il momento della spesa diventa più comodo e funzionale negli orari tardo pomeridiani o serali. A “benedire” l’accordo, presentato ufficialmente nei giorni scorsi, non sono mancati pure Francesco De Angelis, Assessore Regionale alle Piccole e Medie Imprese, Commercio e Artigianato, e Franco Cioffarelli, Assessore al Commercio del Comune di Roma. Ultimo ma non per importanza, in base al nuovo accordo Cargest metterà a disposizione dei piazzisti che ne siano sforniti anche una piattaforma refrigerante, in cui le merci invendute potranno essere conservate per l’indomani.

(Visited 16 times, 1 visits today)