vog_topnews_07set-02nov

Roma: nelle scuole frutta al posto delle merendine

Dal prossimo ottobre nei distributori automatici degli istituti scolastici della capitale saranno disponibili prodotti di stagione

Dal prossimo ottobre nei distributori automatici degli istituti scolastici superiori della capitale saranno disponibili prodotti di stagione.

Metti la monetina e invece dello snack “tutto-ciccia-e-brufoli” ecco scendere giù una bella mela rossa. E’ un´iniziativa a cui sta lavorando l´assessore all’Ambiente della Provincia di Roma, Loredana De Petris, nell’ambito del progetto “Educazione alla campagna amica”. “L´esperienza fatta quest’anno con la Coldiretti per educare i giovani ad una diversa e migliore alimentazione – spiega De Petris – ci ha fatto riflettere sull’opportunità di offrire, agli studenti, prodotti sani. Da qui l´idea, alla quale stiamo dando corpo con l´assessore alla Scuola della Provincia, di mettere a disposizione dei ragazzi distributori di frutta fresca e di stagione”. I golosi però, possono stare tranquilli, le macchinette distributrici di patatine, merendine, cioccolate e via mangiando rimarranno al loro posto. I due diversi vending coabiteranno: “Perché una corretta educazione insegna in primis a saper scegliere”, spiega Loredana De Petris che spera l´esperimento possa venire adottato, non solo negli istituti che dipendono dalla Provincia ma anche nelle scuole di pertinenza del Comune di Roma.

 

(Visited 7 times, 1 visits today)