VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic

Buon raccolto di mele bio in Europa

Si prevedono buoni quantitativi e di qualità

Si prevede un buon raccolto di mele bio in Europa

Per il prossimo autunno si prevede un raccolto di mele biologiche migliore di quello dell?anno scorso. In Alto Adige, dove si prospetta un raccolto significativamente maggiore dei precedenti, nuove aree sono state dedicate alla produzione di mele bio. Secondo le previsioni comunque l?allargamento delle aree di coltivazione e la buona resa dei terreni porterà ad un incremento del raccolto su tutto il territorio. Nonostante l?aumento dei quantitativi, non ci si aspetta pressione sulle vendite dal momento che un numero sempre maggiore di aziende comincia a commerciare il prodotto biologico e la domanda sta crescendo. Buona anche la qualità: quest’anno grazie al clima secco e caldo sono apparse meno ticchiolatura e ruggine sulla buccia.

Fruitecom ©

Good Organic Apple Crop expected in Europe

A better organic apple crop than last year is indicated for Europe this autumn. In South Tyrol, where the crop will be distinctly larger than before, new areas have been added. In addition, a large number of younger trees are reaching a productive age, reports the ZMP Organic Market Forum. A good crop is also expected in Germany, although there were losses due to late frosts at the beginning of April. According to the forecast, however, enlarged areas under cultivation and increasing yields will lead to good crops overall. Appreciably less scab and rust has appeared this year due to the warm and dry weather. In spite of larger quantities, selling pressure is not expected, because more and more companies are entering the organic business and the demand is growing.

 

(Visited 13 times, 1 visits today)