VOG_topnews_18gen-01mar
Ingrosso

Foody, accessi allineati al periodo pre-Covid

I dati si attestano ancora sui valori pre-emergenza. Sul fronte dei prezzi salgono alimenti di prima necessità come mele, patate e cipolle

La settimana appena trascorsa, compresa tra l’11 e il 17 maggio, conferma il ritorno sostanziale alla normalità già evidenziata nella precedente rilevazione con 20.267 accessi complessivi. Il dato settimanale mostra in quasi tutti gli indicatori, un ritorno alla normalità e ai valori osservati pre–emergenza. Unico dato non ancora tornato ai livelli standard è quello degli accessi degli acquirenti privati poiché, per il momento, solo mercato fiori e mercato carni sono stati aperti al pubblico il sabato mattina. Continua l’aumento per la categoria ambulanti (+12%), in crescita anche il settore Horeca (+38%).
Il quadro complessivo dell’andamento del mercato agroalimentare Milano si conferma perciò prossimo alla normalità, dimostrando la capacità della struttura di favorire e sostenere la ripresa economica del territorio milanese.
Non si registrano criticità nell’approvvigionamento e nella distribuzione della merce agroalimentare, nessun provvedimento limita la circolazione dei prodotti agroalimentari sul territorio italiano.

Andamento dei prezzi

I prezzi dei prodotti ortofrutticoli sono in generale stabili. Nel comparto frutta, si segnala tuttavia un aumento dell’8% delle mele golden a seguito di un aumento dei consumi e la riduzione del 10% del prezzo delle more. Da evidenziare inoltre l’arrivo al mercato di pesche, albicocche e ciliegie. Nel comparto verdura l’aumento delle temperature ha portato ad una leggera flessione della domanda con una conseguente riduzione del prezzo di alcuni prodotti quali zucchine e asparagi, rispettivamente scesi dell’8% e del 6%. Sale invece il prezzo di carote (+6%), patate (+8%) e cipolle (+10%).

Misure di sicurezza

In conformità alle disposizioni normative, Foody mercato agroalimentare Milano, prosegue nella quotidiana apertura dei mercati all’ingrosso agroalimentari.
Si prosegue con la distribuzione gratuita di mascherine di protezione presso il presidio dell’autoambulanza ubicato all’interno del comprensorio, dove è altresì possibile effettuare la misurazione della temperatura corporea. Mantenute in vigore anche tutte le misure straordinarie di controllo degli accessi e il presidio igienico sanitario: accesso di mezzi, persone e merci esclusivamente a soggetti con titolo identificativo; flussi in entrata regolati per evitare ogni assembramento; svolgimento esclusivo di attività essenziali per il mercato e la logistica alimentare; rafforzamento dei presidi igienico sanitari con presenza fissa di personale medico sanitario e veterinario; igienizzazione e sanificazione giornaliera delle aree mercatali; obbligo degli operatori di osservare regole comportamentali che agevolino il funzionamento, la pulizia dei luoghi, la sicurezza igienica ed il controllo del mercato; sospensione precauzionale dell’apertura del mercato al pubblico.

(Visited 37 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-08feb