sorma_topnews_02nov-14dic
In sintesi

Chiude la campagna SweeTango Europe con risultati molto positivi

Redazione
Autore Redazione

I report dei sette produttori europei superano le aspettative. Anche i retailer confermano la forte domanda dei consumatori

I sette produttori del pool europeo SweeTango – in Spagna, Italia, Svizzera, Austria e  Germania – iniziano a fare il primo bilancio sull’importante lavoro di posizionamento della nuova varietà di mela all’interno del canale retail.

Dopo il primo step del 2019, nel quale SweeTango è stata introdotta per la prima volta nel mercato europeo, il 2020 ha rappresentato l’effettivo primo test di vendita, le quantità prodotte hanno infatti soddisfatto in proporzione la domanda dei retailer, che hanno man mano inserito la mela nella propria offerta, trovando conferma nel grande apprezzamento dei consumatori.

Summer in an apple

SweeTango è stata riconosciuta e accolta come un vero e proprio frutto estivo. “Summer in an apple” è infatti il claim che ha vestito i pack così come il punto vendita, proprio per indicare, attraverso colori e grafica accattivanti, la sua particolarità di mela dal gusto fresco, dissetante, croccante, bella da vedere e che dunque “sa d’estate”, visto l’arrivo sui banchi dei mercati in piena estate, prima di ogni altra mela e la permanenza stabile nel reparto ortofrutta, da agosto fino a novembre.
I volumi prodotti nel 2020 sono stati molto buoni nel loro complesso e variano in base alle condizioni geoclimatiche dei paesi produttori, differenti naturalmente tra loro, oltre alla diversa età degli impianti in  produzione.

La Spagna per esempio, disponendo di frutteti con piante ancora molto  giovani, ha avuto una produzione ancora abbastanza limitata nei  quantitativi ma la qualità della prima raccolta è stata molto alta e il  produttore, Nufri sat (Es), confida in una prossima stagione più ricca.
L’Italia, il produttore con più ettari messi a dimora (Consorzio Melinda  – Vip Gen. landw. Gesellschaft – Vog Verband der Südtiroler Obstgenossenschaften Gen. landw. Gesellschaft) ha raccolto in termini di volume oltre 1.200 tonnellate. La qualità dei frutti in termini di maturazione e gusto è stata ottima, così i calibri, centratissimi sul più nobile 80-85 mm.

Anche la Svizzera (Geiser agro.com) ha restituito i primi dati confermando l’assoluta qualità dei frutti; all’inizio della campagna di raccolta, la domanda dei retailer è stata superiore alla disponibilità reale di prodotto, un segnale di forte interessamento a SweeTango, vista come una novità senza concorrenza, nonostante il posizionamento premium. Poco più di 600 le tonnellate raccolte oltralpe.

Dalla Germania (Dosk Deutsches obstsorten konsortium gmbH) e dall’Austria (F. Kropfl Obsthandels-gesellschaft mbH H.), i primi feedback sono stati a livello di sentiment molto simili a quelli degli altri produttori,: ottima qualità dei frutti, anche se in quantità inferiori rispetto alle previsioni a causa di alcuni fenomeni meteorologici avversi; ottimo l’apprezzamento del consumatore e domanda in certe fasi superiore all’offerta. Un trend insomma in continua ascesa.

La campagna di vendita di SweeTango è stata supportata dalla presenza di articoli e annunci Adv presso dalla stampa di settore, oltre che da un importante progetto di engagnent attraverso i canali social ufficiali di SweeTango Europe: gli utenti complessivamente raggiunti tramite le campagne sui canali Facebook e Instagram sono stati oltre 2 milioni.

“Il lavoro da fare a livello di presidio europeo è ancora molto – conclude Jürg Burri, variety manager di SweeTango Europe (Steg) – La risposta del mercato ci sta dando grandi soddisfazioni e conferma la scelta delle nostra strategia, attraverso la quale vogliamo posizionare SweeTango come una vera outsider rispetto alle altre mele. Abbiamo promosso e lanciato SweeTango nel segmento premium per questo e dall’inizio del progetto. È qui che appartiene questa mela date le sue caratteristiche e il suo gusto unici. Siamo stati in grado di mantenere questo posizionamento e oggi SweeTango è venduta a un prezzo elevato, ma incontra una forte domanda. Dobbiamo ancora lavorare sodo per mantenere e ampliare il posizionamento di SweeTango nel mercato. Per questa ragione stiamo già vagliando il prossimo piano di comunicazione, a sostegno progetto. Cercheremo di organizzare nuove stimolanti iniziative verso il consumatore, siamo nella giusta direzione”.

(Visited 21 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-08feb