vog_topnews_07set-02nov
In primo piano

Coronavirus: salgono a 168 i contagi a Polignano

Redazione
Autore Redazione

Meno della metà in paese, il resto in altri 11 comuni pugliesi

Sono aumentati a 168 i casi di positività emersi dal focolaio nell’azienda agricola ‘Sop’ di Polignano a Mare (Bari). Secondo i dati riportati dall’epidemiologo, Pier Luigi Lopalco, in prima battuta sono stati compiuti all’interno dell’azienda 273 tamponi che hanno rilevato 108 positivi. Poi, da mercoledì 9 settembre a venerdì 11 sono stati effettuati a Polignano, nell’area allestita dalla Protezione civile, altri 338 tamponi che hanno diagnosticato 13 nuovi contagi. A questi 121 casi, si sono poi aggiunti 6 positivi nel Tarantino (su 261 tamponi eseguiti ieri a persone che hanno lavorato negli ultimi 14 giorni alla Sop, a loro familiari e contatti stretti). Poi, un aggiornamento dei dati ha portato a 168 i contagi legati al focolaio nell’azienda Sop.

I casi sono così distribuiti in 12 comuni pugliesi: Polignano 76, Monopoli 31, Grottaglie 14, San Marzano 14, Noicattaro 9, Triggiano 5, Villa Castelli 5, Castellana Grotte 4, Conversano 4, Bitritto 3, Ostuni 2, Bari 1. Il sindaco di Polignano, Domenico Vitto, ha ringraziato il governatore, Michele Emiliano, e la Asl, definendo “un lavoro strepitoso” quello compiuto per la gestione del focolaio, e ha fatto più di un appello alla prudenza dei cittadini, disponendo inoltre l’obbligo della mascherina anche all’aperto.

(Visited 23 times, 1 visits today)