PanoramaWobinar_TopNews
Fruttivendoli e non solo

Ciliegie: a Vignola esordisce la raccolta “Pick your own”

moira stefani

A lanciarlo è la produttrice Moira Stefani, che dice: “Così ogni cliente potrà portarsi a casa i quantitativi desiderati e a prezzi inferiori”

Le ciliegie? A Vignola (Modena), terra di Ciliegia di Vignola Igp, si potranno raccogliere “all’americana”. L’idea è di una produttrice locale, Moira Stefani (nella foto), che prendendo spunto da una pratica “a stelle e strisce”, quest’anno la importerà per la prima volta nel Vignolese, permettendo a ogni cliente di potere acquistare le ciliegie che vuole a prezzi inferiori rispetto a quelli di mercato.

Il segreto di tutto questo è molto semplice: il cliente si raccoglierà da solo le ciliegie, quindi gli saranno scontati tutti i costi della manodopera. A illustrare nei dettagli questa innovazione è la stessa Stefani, che spiega: “Mi occupo da tempo di ciliegie all’interno dell’appezzamento di famiglia e quest’anno, che ho preso completamente da sola in affitto da mio zio tutta la terra, ho pensato di introdurre questa nuova possibilità. Si tratta di un appezzamento di un ettaro e mezzo, nelle basse di Vignola (ovvero una delle zone di maggior pregio del Vignolese per la ciliegia), dove ho sette filari da 40 piante ciascuno, di diverse varietà, le quali come maturazione coprono per intero il periodo fine maggio-inizio luglio. Continuerò, come ho sempre fatto, sia le consegne a domicilio di prodotto, sia il conferimento al mercato ortofrutticolo di Vignola. Tuttavia, per la prima volta sperimenterò anche l’idea che gli americani chiamano “Pick your own”, che in italiano suona come “Scegli la tua preferita”.

“Ovvero – prosegue la Stefani – ogni cliente, previa prenotazione, avrà la possibilità di entrare in campo e raccogliere direttamente le ciliegie che preferisce, sia a livello di varietà sia di quantitativi. Dopo la raccolta sarà corrisposto soltanto il prezzo delle ciliegie, senza il costo della manodopera. Per capirci: se il prezzo medio di un chilo di ciliegie venduto sui banchi ai lati della strada è solitamente di 5 euro, io venderò un chilo di ciliegie a 4 euro. Le prenotazioni per la raccolta, al momento, le riceverò via social, sulla mia pagina Facebook personale Moira Stefani, che è poi il nome anche della mia azienda agricola. Per la raccolta saranno rispettati tutti i protocolli anti-Covid e le norme di sicurezza previste in questi casi. Per chi non ha mai raccolto ciliegie, sarò a disposizione anche per dare qualche indicazione tecnica. Ovviamente saranno stabiliti dei giorni di raccolta, anche in base alle prenotazioni, ma senz’altro ci saranno sempre le giornate del sabato o della domenica o addirittura entrambe, per permettere il più possibile a tutti gli interessati di raccogliere le loro ciliegie durante il loro tempo libero”.

Non da ultimo, la Stefani è anche intervenuta sul tema gelate delle scorse settimane. “I danni subiti, per quanti mi riguarda, dipendono molto dalle varietà. Non ho però alberi completamente vuoti, come è successo ad altri colleghi, quindi lo dico piano ma al momento mi ritengo fortunata. Il prodotto infatti non mancherà, specialmente quello delle varietà più pregiate e ricercate”.

(Visited 1.987 times, 42 visits today)
mytech_bottomnews