superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic
Eventi e Fiere

Macfrut 2022, Piraccini: “Sarà l’edizione della svolta”

“E’ finito il tempo della calca in fiera, pensiamo a un evento più specialistico”. Tre i pilastri: business, conoscenza, experience

In diretta dall’esposizione universale Dubai 2020 Expo, stamattina è stata presentata la 39esima edizione di Macfrut, che si terrà dal 4 al 6 maggio 2022, naturalmente a Rimini. Il presidente Renzo Piraccini ha esordito: “La scelta di Dubai non è casuale, qui si tocca con mano il futuro”.

“L’edizione 2022 – ha proseguito il presidente – segnerà la svolta di Macfrut, stiamo pensando a un evento più specialistico, basato su tre pilastri, ossia business, conoscenza, experience. Sarà la ciliegia il frutto simbolo di questa edizione”.

Una fiera di filiera

Pur con un’area espositiva inferiore al solito (-18%) e pur avendo registrato un minor numero di visitatori (-20%), l’edizione 2021 di Macfrut è stata fonte di ispirazione per gli organizzatori: “L’ultima edizione ci ha fatto riflettere – ha riferito Piraccini – Perché, nonostante l’emergenza sanitaria l’abbia per forza di cose ridimensionata nei numeri, è stata un grandissimo successo. La pandemia ci ha insegnato che, almeno per ora, è finito il tempo della gente che si accalca in fiera. Occorre puntare sulla qualità“.

Business, conoscenza ed experience

Da qui la scelta di individuare tre pilastri su cui imperniare l’edizione della svolta (business, conoscenza ed experience, appunto): “La diversità è la nostra forza, le manifestazioni più grandi sono fiere di prodotto, mentre Macfrut è una fiera di filiera – ha ricordato Piraccini – Il business resta il cuore del nostro salone, gli incontri b2b saranno sempre più pianificati e meno occasionali e casuali. Quanto al pilastro della conoscenza, l’obiettivo è, ancora una volta, riempire Macfrut di contenuti e pertanto abbiamo previsto la suddivisione in aree tematiche guidate da esperti. Infine, l’experience: desideriamo che Macfrut sia un viaggio esperienziale imperdibile per tutti gli operatori della filiera”.

La ciliegia, l’avocado, le spezie e il campo sperimentale

A proposito di contenuti, sono diversi gli appuntamenti che si terranno all’interno di Macfrut 2022. Dal 2 al 6 maggio, dunque partirà due giorni prima del salone, a Rimini andrà in scena la terza edizione dell’International Cherry Symposium, l’evento organizzato dalle Università di Bologna, di Modena e dalla Politecnica delle Marche che mette al centro la ciliegia: “I primi due giorni saranno dedicati a dottorandi, assegnisti e borsisti e consisteranno in una scuola di alta formazione – ha spiegato Brunella Morandi, professore dell’Università di Bologna – Il 4 maggio, dunque in concomitanza con l’apertura di Macfrut, si terrà invece la giornata scientifica con la presenza di nove eccellenze internazionali. Le due giornate successive saranno dedicate alle visite in campo e al global trade“.

Il 6 maggio si terrà invece la terza edizione di Tropical Fruit Congress, l’evento organizzato da Ncx Drahorad che avrà come focus specifico l’avocado (per saperne di più leggi l’articolo collegato).

Un’altra novità sarà Spice & Herbs Global Expo, il salone dedicato al mondo delle spezie, erbe officinali ed aromatiche. Tre le proposte che fanno di Spice & Herbs una sorta di fiera nella fiera: un’area espositiva con operatori da tutto il mondo; incontri di business con buyer internazionali; workshop tecnici con esperti da tutto il mondo. Collaborano con il Salone Cannamela per l’area delle spezie, Fippo (Federazione italiana produttori piante officinali) e Assoerbe per le erbe officinali, Unaproa (Unione nazionale tra le organizzazioni dei produttori ortofrutticoli, agrumari e di frutta in guscio) per le aromatiche.

Nell’area smart agriculture, ossia un campo sperimentale a cui si darà spazio all’innovazione tecnologica, si andrà anche nel concreto. Non ci saranno solo droni e robot, l’obiettivo è fare conoscere agli operatori le tecnologie più mature, quelle da mettere subito in campo.

(Visited 225 times, 1 visits today)
superbanner