Biologico

NaturaSì: un nuovo spot dalla parte della terra

NaturaSì_RepartoOrtofrutta
Redazione
Autore Redazione

“Possiamo scegliere”: dal 9 novembre on air il nuovo spot radiofonico. In programma più di 5.700 passaggi per sostenere il pianeta

“Ogni giorno possiamo sprecare o risparmiare, consumare o preservare. Perché abbiamo la libertà di scegliere”. E’ uno dei messaggi alla base del nuovo spot radiofonico che racconta l’essenza di NaturaSì, la più grande azienda italiana in ambito biologico e biodinamico, che da oltre trent’anni ha scelto di stare dalla parte della Terra, “l’unica che abbiamo”.

Lo spot sarà trasmesso da tutti i network nazionali – Rtl, Rds, Radio seejay, Radio rai, Radio Italia, Radio kiss kiss, Latte e miele, Radio rock, Radio capital, Radio popolare, Radio24 – ma anche dalle principali emittenti locali (fra le altre Radio norba, Radio suby, Radio birikina, Radio cuore, Radio nostalgia) con l’obiettivo di garantire la copertura dell’intero territorio nazionale. La campagna si declina in spot diversi che saranno trasmessi in orari tali da raggiungere una audience dell’80%.

L’impegno di NaturaSì nasce dall’esigenza, oggi più che mai necessaria, di ribadire l’importanza delle scelte individuali e di quanto queste possano fare la differenza. A partire da quello che mangiamo, che è sempre un atto agricolo, e che è strettamente legato a quello che scegliamo facendo la spesa. Una libertà di scelta che può assecondare sistemi di coltivazione, produzione e distribuzione che inseguono il profitto a scapito dell’ambiente e dei diritti dei lavoratori. O che al contrario aderiscono al ciclo vitale della natura in tutti i suoi passaggi, preservando l’ecosistema e di conseguenza la salute individuale e collettiva.

Da oltre 30 anni NaturaSì ha scelto di tutelare la biodiversità, di escludere l’uso di pesticidi, di “proteggere” e “conservare” i prodotti della terra partendo dalle sue tante aziende agricole (“dal seme alla tavola”), anche con la lotta allo spreco alimentare. Con prodotti come i CosìperNatura, più piccoli o più grandi del normale, presenti dentro i NaturaSì a un prezzo ridotto. Prodotti che, per il semplice fatto di essere fuori dai canoni estetici del mercato, andrebbero scartati, e invece sono buoni proprio come gli altri, anzi di più perché biologici e biodinamici. Con la scelta di eliminare la plastica, a partire dall’usa e getta. Di vendere prodotti sfusi e ridurre gli imballaggi.

Perché, così come le persone, anche le aziende possono scegliere e fare la differenza

E NaturaSì trova nella salute del Pianeta, nella solidarietà e nella giustizia sociale il suo equilibrio, nella convinzione che quanto mettiamo in campo oggi, come sistema Paese, determinerà da subito il futuro prossimo. Potremo entrare in questo Millennio con scelte orientate alla salvaguardia dell’ambiente, della biodiversità, dell’agricoltura e del clima, oppure cercare scorciatoie che rischiano di portarci a breve verso nuove crisi planetarie. NaturaSì ribadisce quindi il suo posizionamento, dalle sue aziende agricole ai suoi negozi. E offre un’altra opportunità di scelta. In libertà e consapevolezza. Perché, prima di tutto, NaturaSì vuol dire un sì per la Terra e per l’uomo.

(Visited 297 times, 2 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-30aprile