Romagnoli_mobile_16/05-30/05
Aweta_topnewsgenerali_16/05-30/05
Nordovest_topnews_16/05-30/05
Aziende

Dole punta sullo sport, parola (e fatti) di Cristina Bambini

cristina bambini

La responsabile del marketing spiega tutte le iniziative: maratona, triathlon, calcio e il Giro d’Italia

Dole Italia corre, salta, nuota e gioca a calcio. Il 2022 è tutto dedicato allo sport per il marchio internazionale della frutta fresca che ha sostenuto e sosterrà le più importanti manifestazioni sportive di corsa, maratona, triathlon. Senza dimenticare il calcio con il supporto alle attività dell’Atalanta. Una comunicazione legata all’impegno più che alla fruizione da divano, perché con l’attività fisica è d’obbligo nutrirsi bene.

Un approccio salutista che racconta a myfruit.it Cristina Bambini, responsabile marketing Dole Italia. “Questo è l’anno dello sport. Qualche anno fa nella nostra università in California avevamo fatto e pubblicato uno studio che testava scientificamente le qualità della banana come frutto perfetto per lo sportivo“. Se ne è sempre parlato, ma senza il timbro ufficiale: “Una diceria, una conoscenza presente da tempo visto che tutti gli sportivi sono stati abituati a mangiare la banana. Il nostro istituto di ricerca ha validato, utilizzando tutti i metodi scientifici, questa caratteristica grazie alle sue proprietà nutritive”.

Ma non solo: “Si è scoperto che con tutti i principi nutritivi e anti ossidanti che racchiude  permette di abbattere i tempi di recupero dello sportivo che ha necessità di riposo dopo la competizione agonistica, la banana permette di intervenire sullo stress ossidativo in modo molto veloce. Questo l’aspetto più sorprendente della ricerca”.

Al Giro d’Italia con la carovana brandizzata

In particolare su quali eventi, manifestazioni si investe? “Tutto il mondo della maratona, ne abbiamo già fatto diverse, quelle più importanti, come  Napoli, Roma, Milano, lo scorso fine settimana la mezza maratona di Verona. Riprenderemo dopo l’estate, anche per motivi meteo, con quelle di Venezia e Firenze“. La comunicazione Dole siede anche in sella e va a pedali: “Un’iniziativa importantissima di quest’anno sarà la nostra presenza al Giro d’Italia nel mese di maggio. Più precisamente partiremo il 10 con la prima tappa in Sicilia con una nostra carovana brandizzata. Questa è la conferma che sarà l’anno dello sport per Dole”.

Avanti tutta anche con il Triathlon Team

Si differenzia, ma non si abbandona il triathlon come conferma la responsabile del marketing: “Continuiamo la sponsorizzazione sportiva DDS Triathlon, uno dei più importanti milanesi. Seguiamo alcuni ragazzi, sono nostri ambassador e abbiamo l’obiettivo di portarli alle Olimpiadi del 2024. E poi la sponsorizzazione dell’Atalanta”. Perché l’Atalanta? “Una questione di radicamento territoriale. Noi siamo presenti a Calcio, in provincia di Bergamo, dal 2019 con il magazzino, il nostro centro più importante per la maturazione distribuzione in Italia. Abbiamo un altro centro a Roma, ma dallo scorso anno ci siamo trasferiti con gli uffici a Calcio, c’è un legame con il territorio”.

Marketing con Disney

Un’altra strategia promozionale è legata a Disney: “Sarà attiva fino al 29 maggio. Le nostre banane e ananas con gli sticker e il collarino brandizzato. Abbiamo dedicato una pagina del nostro blog dedicata al mondo Disney, con tutta una serie di giochi e attività dedicate a tutta la famiglia: dai bambini alle mamme per il tempo creativo. Poi il concorso  dove si possono vincere abbonamenti a Topolino e set da tavolo brandizzati. Una partnership importante per noi, iniziata quest’anno. I nostri cugini americani la fanno da circa 7/8 anni. Per noi è la prima e la porteremo avanti”.

La frutta come snack

Si punta sui giovani: “Vogliamo arrivare li, partire dalle nuove generazioni per veicolare il consumo di frutta fresca all’interno di una dieta equilibrata  e farlo in modo giocoso. Non si deve mangiare la frutta per dovere, un approccio che non ci piace. Dovremo uscire da questa impostazione perché la frutta è dolce naturalmente, è buona, ci sono frutti per tutti i gusti  e ognuno trova il suo preferito. Perché non consumarla come uno snack piacevole?”.  Questo l’invito da Macfrut: “Questa è l’edizione della ripartenza, c’è tanto fermento”.   Ce ne sarà domani anche la Tropical Fruit Congress di cui Dole è un sostenitore.

(Visited 74 times, 1 visits today)
superbanner