Ortomad_Superbanner mobile_30gen-5geb_2023
Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Retail

Conad, doppio investimento a Forlì

Nella città dove è nata più di 60 anni fa Cia inaugura un superstore da 2.500 mq e sostiene la realizzazione del nuovo Auditorium

Da sabato mattina (26 novembre) Forlì ha un nuovo Superstore Conad. Lo ha inaugurato, in via Pietro Zangheri, il sindaco della città romagnola, Gian Luca Zattini. Proprio a Forlì nel 1959 è nata la cooperativa Commercianti indipendenti associati (Cia) che gestisce i punti di vendita Conad di Romagna, Marche e Triveneto e che in questa città concentra una parte significativa del proprio piano di investimenti con numerose iniziative a sostegno della cultura, della solidarietà e dello sport.

“Un fiore all’occhiello”, lo ha definito l’amministratore delegato di Cia – Conad, Luca Panzavolta. 
La nuova struttura, che va a sostituire il precedente Conad Aeroporto, ha un una area di vendita di circa 2.500 metri quadrati ed è gestita da Andrea Montanari e Riccardo Tassinari che già dirigono il Superstore Bengasi. I dipendenti sono una ottantina.

Qualificata ulteriormente l’offerta per una spesa che unisca convenienza e qualità: è completamente nuova la struttura, che ospita la pescheria servita al banco, la macelleria servita con lavorazione tradizionale in osso, l’ampia scelta di gastronomia calda e fredda, il banco panetteria e pasticceria. Sono presenti sei casse veloci.

(Foto Conad)

Oltre alla tradizionale offerta rivolta ai prodotti freschi e freschissimi,  sono presenti concept tematici: la nuova enoteca con centinaia di etichette, la Bottega del caffè con vasto assortimento dei migliori marchi, la Casa del dolce, il Corner del sushi, il pet food e la corsia dedicata ai prodotti salutistici e biologici con il marchio “Verso natura”.

“In questo nuovo negozio – ha detto Panzavolta – esprimiamo al meglio i principi che hanno reso Conad leader di mercato in Italia: prezzi bassi quotidiani, massima attenzione alle esigenze dei consumatori, locali moderni e spaziosi. Insieme al supermercato, poi, sono in via di realizzazione opere compensative, volte a riqualificare e migliorare la fruizione degli spazi naturali di contorno al fiume Rabbi”.

Una nuova Casa della musica

Ma non è questa l’unica novità Conad che interessa il capoluogo romagnolo. Sono infatti in corso i lavori per la realizzazione del nuovo “Auditorium Conad – Città di Forlì” che diventerà un punto di eccellenza nel panorama emiliano-romagnolo per il mondo musicale.

(Foto Conad)

“Un concerto che suona in maniera armoniosa è la metafora perfetta per una comunità che cresce in modo coeso – ha commentato Luca Panzavolta – Anche per questo la nostra cooperativa ha deciso di sostenere il nuovo auditorium con un impegno così importante. Riteniamo questo progetto una pietra miliare nel rapporto tra Conad e la città dove siamo nati più di 60 anni fa. Un segno tangibile del fatto che continueremo a essere un punto di riferimento per il territorio, come lo siamo sempre stati negli ambiti di cultura, sport, solidarietà, ricerca e salute”.

Nei giorni scorsi è stato scoperto il cartello in cui si illustrano i lavori da poco partiti e il sostegno di Cia-Conad, che ha ottenuto il diritto al nome della struttura per 20 anni grazie ad un finanziamento di due milioni di euro (in 20 anni) indirizzato in particolare a finanziare gli artisti che dovranno poi calcare il palco della struttura.

(Visited 2.484 times, 6 visits today)
superbanner