Interpoma_topnews_1ago-11sett
Reparto Ortofrutta

Interspar, in Austria test con i sacchetti di carta nel reparto ortofrutta

Interspar_Austria_SacchettiCarta_Ortofrutta

Dopo l’introduzione delle retine riutilizzabili, l’insegna austriaca ora testa anche dei nuovi sacchetti di carta riciclabili

In Austria la nota insegna della grande distribuzione Spar ha deciso di testare in alcuni punti vendita delle regioni di Salisburgo e della Stiria anche i sacchetti di carta (gratuiti) nei reparti ortofrutta. Dopo la recente sperimentazione con retine riutilizzabili (vedi qui) che continua e verrà introdotta in tutti i punti vendita a partire dal prossimo autunno, la catena austriaca ha deciso di voler fornire un’ulteriore alternativa ai propri clienti con i sacchetti di carta.

Secondo quanto afferma in una nota dell’azienda Markus Kaser, amministratore delegato di Interspar Austria, nonostante la presenza delle retine riutilizzabili, infatti, è necessario sperimentare anche questa nuova soluzione per capire se va realmente incontro soprattutto alle esigenze di chi deve acquistare frutta e verdura sfusa in modo veloce e pratico.

L’insegna aveva già sperimentato i sacchetti di carta nel reparto ortofrutta al posto di quelli di plastica riciclabile nel 2014 ma il test non era andato a buon fine a causa dell’utilizzo dei sacchetti marroni che mettevano in difficoltà i cassieri al momento del pagamento perché non consentivano loro di vedere agevolmente cosa ci fosse all’interno. Ora l’ostacolo è stato superato con l’introduzione di sacchetti in pergamena trasparente: sono inoltre certificati FSC (Forest Stewardship Council) e possono essere smaltiti nei rifiuti organici una volta utilizzati e sporcati.

Crediti foto in alto: © SPAR/ Wildbild/Guenter Freund

(Visited 126 times, 1 visits today)