sorma_topnews_17giu-1lug
Reparto Ortofrutta

Amazon Go. Il primo supermercato nel 2017, senza casse

amazongo_supermercato_senzacasse

Niente casse, niente code. Il conto arriva direttamente sullo smartphone. È il primo Amazon Go. Per ora a Seattle (solo per dipendenti). Dal 2017 per tutti.

Che Amazon abbia intenzione di aprire veri e propri supermercati, reali, è notizia che circola da qualche tempo a questa parte. Quale sarà il rivoluzionario format l’ha invece svelato qualche giorno fa con un video decisamente interessante e tutto da vedere.

Amazon Go, questo il nome del supermercato del colosso dell’e-commerce mondiale, è presente in versione beta a Seattle ed è aperto, perora, solo ai dipendenti. Ma dai primi mesi del 2017, il via all’apertura a tutti.

Compatto nelle dimensioni in modo tale da consentire ai clienti di entrare ed uscire rapidamente, all’interno di Amazon Go sarà possibile consumare anche dei pasti, dalla colazione al pranzo, dalla cena ad un semplice snack. L’offerta alimentare spazierà da alimenti prodotti a livello locale a marchi più noti, con proposte come l’Amazon Meal Kits, al cui interno saranno presenti tutti gli ingredienti necessari per preparare un pasto per due persone in 30 minuti una volta giunti a casa.

Le casse? Non ci sono. All’entrata ci si registra con l’apposita App Amazon Go del proprio smartphone, si effettua le spesa, poi si esce tranquillamente. Poco dopo verrà caricato sull’account Amazon la ricevuta di quello che si è acquistato.

La tecnologia utilizzata all’interno del punto vendita è la stessa che usano le automobili dotate di tecnologia self-driving cars e consentirà inoltre ad Amazon di tener traccia automaticamente di ciò che si prende o si lascia sullo scaffale attraverso un carrello virtuale.

Scrivi un Commento