Cultiva_SUPERbanner_3-9ott
Interpoma_topnews_26set-16ott
MySnack Prodotti Trend e Mercati

Noccioleti, un corso a Fossano

nocciole

La gestione dei noccioleti sarà al centro dell’incontro organizzato da Coldiretti Cuneo per il 4 marzo prossimo a Fossano (CN), presso il Giardino dei Tigli nella frazione di Cussanio. Il titolo dell’iniziativa è: “La consulenza tecnica per accompagnare la crescita dei noccioleti”. Il convegno, che inizierà alle 9, è realizzato con il patrocinio della Camera di Commercio di Cuneo e ha lo scopo di affrontare gli aspetti emergenti e di maggiore interesse nella coltivazione del nocciolo, in considerazione dell’espansione avuta dalla coltivazione in Piemonte e in particolare in provincia di Cuneo. “In questo senso – spiega Coldiretti Cuneo – l’Agenzia 4 A di Coldiretti si è strutturata per una capillare consulenza ai corilicoltori, al fine di introdurre le buone pratiche agronomiche e la corretta gestione del noccioleto. La Regione Piemonte, inoltre, sarà presente per illustrare il suo punto di vista sulle politiche e la progettualità futura nel settore corilicolo. Dai dati ISTAT le superfici nazionali e locali investite a nocciolo sono in consistente aumento negli ultimi 5 anni. In Italia, tra il 2010 ed il 2015, c’è stato un incremento dell’1,5% degli investimenti e del 2% della superficie in produzione. La crescita maggiore è stata registrata in Piemonte: nella provincia di Cuneo si è passati da 8.051 a 10.621 ettari (+ 32%), in quella di Asti da 2.453 a 3.333 ettari (+ 36%), ma il vero boom percentuale si è verificato in provincia di Alessandria, dove tra il 2010 ed il 2015 la superficie coltivata a nocciolo è passata da 214 a 1.423 ettari, con un balzo del 565%”.

L’incontro di venerdì 4 marzo sarà aperto dalla presidente di Coldiretti Cuneo, Delia Revelli, e vedrà susseguirsi professori universitari, entomologi e agronomi specializzati secondo la seguente scaletta:

  • “Perché, quando e quanto concimare il nocciolo”, a cura del professore Alessandro Roversi dell’Università Sacro Cuore di Piacenza;
  • “Cimice Asiatica e non solo: approccio alla difesa con tecniche a basso impatto ambientale” gestito dall’entomologo Stefano Foschi;
  • “Moria del nocciolo e batteriosi: controllo e diagnosi per la prevenzione e cura”, a cura del dottor Andrea Minuto del laboratorio analisi CERSAA di Albenga;
  • “Irrigazione del nocciolo come strategia di incremento quanti-qualitativo del prodotto”, a cura del tecnico agronomo Marco Panizza;
  • “Politiche e progettualità sul Nocciolo della Regione Piemonte”, gestito dal dottor Gianfranco Latino della Regione Piemonte.
(Visited 56 times, 1 visits today)
superbanner