Pink Lady_top news_1mar-14apr_2024
MySnack Prodotti

Le noci del Cile protagoniste ad Expo

noci

Le noci del Cile sono protagoniste in questi giorni ad Expo Milano 2015. In occasione della settimana della frutta secca, i visitatori dell’esposizione universale milanese possono quindi assaggiare le noci di questo paese sudamericano, che si distinguono per colore, sapore e una lunga conservabilità. “Tali virtù – spiega una nota di Walnuts from Chile, il brand di settore che promuove l’export nei principali mercati del mondo – sono rese possibili da un micro-clima particolarmente favorevole, protetto dalle barriere naturali del paese: l’Antartide a sud, le Ande ad est, l’Oceano Pacifico a ovest e il deserto più secco del mondo a nord. Questi confini rendono il Cile un’isola fitosanitaria”.

Andrés Rodríguez, Presidente della Chilean Walnuts Commission, ha aggiunto: “Il clima mediterraneo, la produzione con stagionalità opposta all’emisfero nord e l’isolamento geografico sono fattori chiave che potenziano la nostra offerta con prodotti unici e di qualità, come appunto le noci del Cile. Tutto questo, sommato al rispetto delle esigenti norme e certificazioni internazionali e all’estesa rete di trattati di libero commercio con 60 paesi, ci ha portato ad essere leader in America Latina e in tutto l’emisfero sud”.

Il Cile è il primo esportatore di noci dell’emisfero australe e il terzo di tutto il mondo. Nelle fertili piantagioni delle valli centrali, fra Valparaiso e la regione di Maule, 37.579 ettari di terreno sono coltivati a noceti, con una produzione che quest’anno ha superato le 65.000 tonnellate: un raccolto che segna una crescita annuale del 20%. I principali paesi di destinazione sono Turchia, Brasile, Italia, Germania e Sud Corea. L’Europa è senz’altro il mercato migliore, dal momento che rappresenta il 64% delle spedizioni totali di queste noci del Cile.

(Visited 281 times, 1 visits today)