VOG_superbanner mobile_13mag-2giu_2024
Giga_top news_13mag-9giu_2024
Politiche agricole

Dop e Igp da maggio le nuove regole europee

Avatar
Autore Redazione

Paolo De Castro: “Strumenti che renderanno i coltivatori ancora più competitivi e tutelati”

Con la firma di oggi del nuovo regolamento Ue sulle Indicazioni geografiche, alla presenza della presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola e della presidenza belga del Consiglio, parte ufficialmente il count-down per mettere a disposizione dei nostri agricoltori e produttori di Dop e Igp nuovi strumenti che li renderanno ancora più competitivi e tutelati: è infatti prevista entro la fine di aprile la pubblicazione in gazzetta ufficiale e, venti giorni dopo, la definitiva entrata in vigore”. Così Paolo De Castro, relatore del nuovo testo unico sulla qualità europea, annuncia gli ultimi passi procedurali prima dell’entrata in vigore del nuovo regolamento.

Una politica di equità

“Trent’anni di investimenti e riforme delle nostre politiche agricole – sottolinea l’eurodeputato Pd – hanno portato alla creazione di una vera politica di qualità, decisiva nel rendere la nostra filiera agro-alimentare ineguagliabile al mondo in termini di qualità del cibo e sostenibilità dei processi di produzione, anche grazie a un modello unico di tutela, gestione e promozione di tanti prodotti sinonimo di eccellenza, unicità e legame con il territorio. Questa riforma non può rappresentare un punto di arrivo, ma l’inizio di una nuova fase di sviluppo delle filiere Dop e Igp: esistono infatti potenziali di crescita enormi se i nostri produttori di qualità sapranno sfruttare al meglio quanto tracciato con questo regolamento”.

Un piano d’azione

“Nel frattempo, però, l’Unione non può rimanere a guardare. Per questo – conclude De Castro – sono già iniziate le prime riflessioni sulla creazione di un piano d’azione europeo per le Indicazioni geografiche, sulla scorta di quanto fatto con il settore biologico, che potrà ulteriormente supportare e consolidare un patrimonio non de-localizzabile e che coinvolge milioni di operatori a livello europeo.”

Fonte: ufficio stampa Paolo De Castro

(Visited 52 times, 1 visits today)
superbanner