Retail

03 luglio 2024

Uvesco nel mirino di Carrefour Spagna

216

Secondo alcuni media spagnoli, Carrefour Spagna avrebbe l'intenzione di acquisire il gruppo di supermercati spagnolo Uvesco, retailer che opera nella Spagna centrale e settentrionale - e in particolare nei Paesi Baschi - con i marchi BM Supermercados e Super Amara. 

Uvesco - che è di proprietà del fondo d’investimento francese Pai Partners e ha chiuso l’esercizio 2023 con una crescita delle vendite dell’8,8% a 1,1 miliardi - a febbraio ha acquisito 31 supermercati Hiber a Madrid.

Secondo la stampa spagnola, le trattative -  si parla di una operazione da 800 milioni di euro - sono in fase avanzata, ma ci sono ancora alcune questioni importanti da risolvere. Come, ad esempio, Auchan (che ha già rilevato 224 supermercati Dia nel 2022 attraverso la sua filiale spagnola Alcampo) e il leader di mercato portoghese Sonae. Entrambi infatti sarebbero in corsa.

Non solo. Carrefour potrebbe essere costretta a chiudere un certo numero di supermercati, per evidente sovrapposizione con altri suoi punti di vendita, dato che in Spagna detiene già una quota di mercato del 10%.

Carrefour Spagna

Oggi, infatti, Carrefour è il secondo operatore della Gdo spagnola, anche se molto distante da Mercadona che detiene una quota di mercato del 26,2%, come riporta Kantar Worldpanel.

Nella pensiola iberica il gruppo francese sviluppa una rete di 1.410 punti di vendita al dettaglio.  

Il network retail è articolato in 203 ipermercati, 160 Market e 1.047 Express. Il tutto per un fatturato lordo 2023 pari a 11,82 miliardi, in crescita del 2,8% sul 2022. 


Fonte: El Economista

Potrebbe interessarti anche