News Italia

27 maggio 2024

HM.Clause, videointervista nel segno dell’innovazione

192

Per raccontare filosofia e valori di HM.Clause, in questa intervista il food chain manager Giovanni Canino ricorda come la società sementiera investa ogni anno il 18% del proprio fatturato in ricerca. Questo per ottenere nuove varietà pensate e selezionate per rispondere alle esigenze di tutta la filiera.

Parliamo di circa 200 varietà in catalogo e, se pensiamo che nell’ultimo anno se ne sono aggiunte 30, significa un tasso di innovazione intorno al 15%.

Evoluzione e innovazione

Canino poi illustra due importanti novità introdotte di recente sul mercato da HM.Clause. Innanzitutto, il ciliegino Intuitivo. Un’innovazione tecnica che presenta una resistenza intermedia al virus ToBRFV. Resistenza intermedia significa capace di garantire produttività, qualità costante e fiducia al produttore.

E poi l’innovazione di tipologia, Dossimo, il pomodoro a vera forma di cuore. Una nuova varietà, da non confondere con il tradizionale cuore di bue/Albenga. Infatti, Dossimo richiama i gusti tradizionali e si distingue anche per la sua forma attraente e originale.

Ad Agnès Pichon, responsabile comunicazione di HM.Clause, il compito di ricordare l’importanza della comunicazione a 360 gradi anche per una ditta sementiera, quando si rivolge all’intera filiera.

Potrebbe interessarti anche