Cartonpack_newstech_31mag05lug
PanoramaWobinar_TopNews
Packaging e Tecnologie

Nuove confezioni in Social plastic per Bruno

Redazione
Autore Redazione

Per la stagione della fragola veronese l’azienda ha scelto la sostenibilità ambientale e sociale del progetto Carton Pack

Affiancando la propria esperienza commerciale alla stretta collaborazione con i produttori ortofrutticoli locali e nazionali, l’azienda veronese Bruno è alla costante ricerca di innovazione nel campo delle varietà colturali, delle tecnologie, del packaging, della tutela dell’ambiente.

L’azienda fornisce mercati ortofrutticoli, grossisti e molte delle più importanti Gdo d’Italia ed Europa con prodotti di eccellenza da oltre 40 anni. A questo proposito, nella stagione 2021 della fragola veronese (uno dei prodotti di punta commercializzati dall’azienda, sia nella stagione primaverile che in quella autunnale), Bruno ha colto l’opportunità di intraprendere un’azione concreta verso la sostenibilità ambientale e sociale, unendosi al progetto Social plastic di Carton Pack.

Plastic Bank e Bruno

Carton Pack, primo e unico trasformatore europeo di Social plastic per il mercato ortofrutticolo, ha portato Bruno ad estendere i packaging in Social plastic a tutta la propria gamma per fragole, creando una maggiore risonanza, oltre alla possibilità d’ingresso in altre insegne della distribuzione in Europa. Lo stesso materiale verrà utilizzato per altri articoli confezionati da Bruno, come i frutti di bosco ed il pomodoro ciliegino, e in seguito nelle importanti campagne invernali delle lattughe, del prezzemolo e di altre verdure.

L’importanza del dare visibilità a questo progetto risiede nel suo nobile intento, i prodotti in Social plastic fanno parte di un grande disegno globale ideato da Plastic Bank, sono prodotti realizzati con plastica riciclata proveniente da paesi con un’alta percentuale di inquinamento, come Filippine, Indonesia, Brasile, etc.

La quantità di plastica Pet raccolta dall’ambiente viene completamente selezionata, processata e purificata prima della produzione per il riutilizzo. Si tratta quindi di un prodotto 100% R-Pet con tutte le certificazioni di contatto alimentare e di idoneità della materia prima.

Il progetto Social plastic di Carton Pack

L’intento di questo ambizioso programma è dare alla plastica un nuovo valore sociale ed ecologico e attuare azioni più decisive nei confronti della sostenibilità e dell’impegno sociale. Da rifiuto che inquina i mari e l’ecosistema, la plastica raccolta dagli oceani, si trasforma in una risorsa che genera reddito per i paesi in via di sviluppo. Una risposta concreta ai problemi di inquinamento ambientale nelle aree in cui la situazione è di piena emergenza.

Questo modello di business apre le porte a un’economia circolare, utilizzando le risorse già esistenti e creando un nuovo welfare per i Paesi emergenti.

Oltre al recupero della plastica dalle spiagge e dall’ambiente per prevenire l’inquinamento dei mari, il progetto Social Plastic si occupa principalmente dell’aspetto sociale di questa operazione. È fondamentale aver chiaro che acquistando questi prodotti, si contribuisce a rendere migliori le condizioni di vita delle popolazioni che risiedono nei territori da cui si recupera il materiale.

Questo non è assolutamente banale e scontato. Per queste persone poter pagare l’assicurazione sanitaria dei propri bambini, poter garantire loro una adeguata istruzione ed un futuro migliore è realmente qualcosa di straordinario.
Grazie a realtà come Bruno, Carton Pack, Plastic Bank ed i loro clienti è possibile dar vita a un’economia circolare che limita l’impatto ambientale delle produzioni, riduce l’inquinamento ambientale e aiuta la terra e le persone.

Fonte: Carton Pack

(Visited 94 times, 1 visits today)
mytech_bottomnews