cartonpack_toptecn_08apr-03mag
Packaging e Tecnologie

Micotossine nella frutta in guscio: nuove tecnologie per le analisi

frutta secca

La Eurofins Tecna di Trieste (gruppo Eurofins Technologies) sta sviluppando un robot per adattarlo al processamento di kit “elisa”

Eurofins Tecna, azienda leader nel settore della diagnostica del gruppo Eurofins Technologies, attiva nell’Area Science Park di Trieste, sta studiando nuove tecnologie per analizzare in modo automatizzato frutta a guscio, cereali e latte, con l’obiettivo di garantire cibo sano e di qualità.

“I laboratori dell’azienda – spiega una nota – stanno programmando e validando un robot, progettato da una consociata del gruppo, la Gold Standard Diagnostics, per adattarlo al processamento di kit “elisa” (acronimo di “enzyme-linked immunosorbent assay”) per micotossine e farmaci veterinari. Un robot che gestisce una piastra sola piccolo, compatto, economico, molto flessibile, molto preciso nell’esecuzione del saggio”.

frutta secca

frutta secca

Giulia Rosar, product manager di Eurofins Tecna, aggiunge: “Alcune applicazioni sono già pronte. Abbiamo rilasciato un pacchetto di kit rapidi per micotossine nelle matrici vegetali come cereali e frutta a guscio, cosa abbastanza interessante perché di solito i robot non vanno d’accordo con i kit veloci, avendo movimenti un po’ standardizzati che non consentono grande flessibilità. Da poco abbiamo lanciato l’applicazione per l’aflatossina M1 nel latte, tema molto interessante poiché di norma i contaminanti si trovano all’interno di matrici solide, che vanno prima sottoposte a un processo di preparazione manuale del campione da parte di un tecnico. Per il latte invece non serve nessuna preparazione”.

I ricercatori Eurofins Tecna stanno anche lavorando sull’applicazione di altri “kit elisa” per micotossine, una linea nuova per la ricerca delle micotossine in ambiente acquoso (senza solventi) e per gli antibiotici negli alimenti di origine animale.

(Visited 100 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-30aprile