VOG_topnews_28ott-25nov
Tecnologie

Unitec installa il più grande impianto di lavorazione dei mirtilli in Europa

Unitec_Huelva_Mirtilli
Redazione
Autore Redazione

Si trova in Andalusia, presso Coophuelva, è dotato della tecnologia Blueberry Vision 2 ed è in grado di lavorare circa 3.000.000 di mirtilli all’ora.

Si trova in Andalusia, a Lucena del Puerto, nella provincia di Huelva, una delle più grandi linee al mondo per la lavorazione e la selezione di mirtilli in base alla loro qualità. Ad installarlo Unitec, una delle aziende italiane più famose al mondo nella progettazione e realizzazione di tecnologie per la lavorazione e classificazione della qualità dell’ortofrutta.

La realtà che si è affidata al Gruppo italiano è Coophuelva, azienda andalusa molto nota nel settore ortofrutticolo che fa parte del gruppo Onuba Fruit, leader in Europa per la coltivazione e l’esportazione di piccoli frutti. La cooperativa spagnola ha acquistato un impianto a 32 linee – 2 sorter a 16 linee ciascuno – dotato della tecnologia Blueberry Vision 2, in grado di lavorare circa 3.000.000 di frutti all’ora.

Unitec_Huelva_Mirtilli_2

Un investimento importante e che, secondo quanto affermano gli stessi spagnoli, ha cambiato il modo in cui Coophuelva lavorava i mirtilli, aiutando la cooperativa a risolvere diversi problemi incontrati negli anni precedenti e a poter fornire ora mirtilli “garanti al 100%”.

Il settore della lavorazione e selezione dei mirtilli è relativamente giovane e Unitec è stata sicuramente pioniere nello sviluppo di questo tipo di tecnologie. Il primo prototipo è datato 2013 e oggi, a 5 anni di distanza, Blueberry Vision 2 consente di esaminare l’intero frutto, sia internamente che esternamente, con l’obiettivo di individuare tutti i possibili difetti: da una piccola zona troppo matura o troppo morbida, a un piccolo difetto esterno della buccia. È in grado di selezionare la frutta secondo molti parametri: non solo secondo colore e dimensione, ma anche a seconda della presenza di difetti interni ed esterni, difetti di forma, grado di morbidezza Inoltre, grazie all’elevato livello di automazione, Blueberry Vision 2 consente di ridurre notevolmente la manodopera, costi ed eventuali reclami derivanti da possibili errori umani nella cernita, che si traducono in un grande aumento dell’efficienza dei processi di lavorazione della frutta.

Scrivi un Commento