solarelli_topnews_16-30set
Tecnologie

Maersk lancia un nuovo sistema per il monitoraggio del trasporto

MaerskContainer
Advertorial

Conoscere in tempo reale lo stato di conservazione della frutta all’interno dei container durante il viaggio. È la novità che Maersk Line presenterà in anteprima a Macfrut

Un sistema gps che consente al cliente di sapere in tempo reale lo stato della frutta all’interno di container in viaggio sulle navi nei mari di tutto il mondo. È la grande novità che il colosso danese Maersk Line, la più grande compagnia di navigazione mercantile al mondo, lancerà da metà 2017 e che sarà presentata in anteprima alla prossima edizione di Macfrut, in programma dal 10 al 12 maggio a Rimini Fiera.

Maersk trasporta frutta in oltre 270mila container refrigerati attraverso un motore frigorifero e dotati di gps satellitare con applicazione RCM (Remote Container manager) che consente agli operatori di conoscere in qualsiasi momento la posizione del container in viaggio ma anche il suo funzionamento, la temperatura, il livello di umidità e di Co2: informazioni fondamentali per la conservazione della frutta e che tra pochi mesi saranno disponibili on line per i clienti di Maersk.

«È un progetto a cui stiamo lavorando da tempo – spiega Francesca Pira, Reefer Sales Manager di Maersk Italia.

Tutti i nostri container, 270mila più altri 30mila che verranno acquistati quest’anno, sono dotati di un sistema che consente di conoscere lo stato di funzionamento del container e lo stato della merce interna. Fino ad oggi i clienti sapevano dell’esistenza del sistema ma dalla metà del 2017 potranno anche vedere i dati in tempo reale collegandosi al nostro sito internet. Potranno sapere in qualsiasi momento cosa sta accadendo alla loro merce in viaggio».

In caso di malfunzionamento del container l’equipaggio specializzato di Maersk interviene subito e si attiva il collegamento da remoto con il produttore del motore che consente di avere indicazioni su come intervenire sul sistema di refrigerazione. E tutto avverrà sotto gli occhi del cliente. «Questo sistema evita sgradevoli sorprese relative al trasporto della frutta – spiega Francesca Pira –  nella migliore delle ipotesi la merce affronta viaggi in media di 25-30 giorni e il controllo qualità sul trasporto deve essere costante per non intaccare la shelf-life del prodotto».

Contatti

Maersk Italia Spa
Via Magazzini del Cotone 17
16128 Genova
www.maerskline.com

Alberto Pera, Marketing Manager
+36 010 2096 621
alberto.pera@maersk.com

Scrivi un Commento