vog_topnews_07set-02nov

Al via domani Fruit Attraction

Numeri da record per la sesta edizione della fiera di Madrid. Presentazione di Fruit Innovation presso l’Ambasciata d’Italia

Parte domani 15 ottobre e si concluderà venerdì 17 a Madrid Fruit Attraction, la seconda fiera europea più importante dedicata all’ortofrutta dopo Fruit Logistica che celebra la sua sesta edizione. Un’edizione, come sottolineano gli stessi organizzatori (IFEMA e FEPEX), da record per numero di espositori (800) e superficie (26mila mq), in crescita del 26% rispetto all’anno scorso. Cresce anche il numero di espositori italiani quest’anno, che passa da 56 a 70 (per vedere l’elenco delle aziende italiane presenti a Madrid clicca su fruitbookmagazine.it). Tra gli espositori il Cso sarà presente con uno stand collettivo ITALY (hall7 – C09) al quale prenderanno parte 6 aziende (Alegra, Apofruit, Brio, Canova, Granfrutta Zani e Mazzoni).

Sempre a Madrid verrà presentata anche la nuova fiera dell’ortofrutta che si terrà a Milano dal 20 al 22 maggio: Fruit Innovation. Sarà, infatti, l’Ambasciata d’Italia della capitale spagnola, alle 19,30 di mercoledì 15 ottobre, la sede scelta per presentare ufficialmente all’estero la nuova iniziativa internazionale di Fiera Milano Spa e Ipack-Ima Spa dedicata alla filiera ortofrutticola con focus su prodotti, tecnologie e servizi. Oltre all’ambasciatore S.E. Pietro Sebastiani, interverranno l’ad di Fiera Milano Enrico Pazzali, Guido Corbella, ad di Ipack-Ima, Roberto Arditti, direttore istitutional Affairs di Expo 2015, Marco Salvi, presidente di FruitImprese, e Angelo Benedetti, presidente di Unitec spa.

(Visited 3 times, 1 visits today)