cappplast_topnews_29giu-20lug

I falsi miti dell’ortofrutta

Più vitamina C nei kiwi e non nelle arance, più ferro nei legumi e non negli spinaci. Le indicazioni di Melarossa.it

Il portale Melarossa, a cura della S.I.S.A., la Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione, sfata alcuni falsi miti legati al mondo dell’ortofrutta. Li riporta in un articolo il portale Mediaset TGCOM24. Si parte con le arance e i limoni, erroneamente indicati come i frutti con maggior contenuto di vitamina C, che invece risiede nei kiwi. Se è vero che le carote, ricche di carotenoidi, precursori della vitamina A, aiutano ad abbronzarsi, non è completamente vero che “Una mela al giorno leva il medico di torno”, nonostante la ricchezza di proprietà salutari. Non è vero che le verdure in scatola contengano coloranti e conservanti, poiché il processo di conservazione avviene attraverso la pratica della “scottatura” e poi della sterilizzazione. Non sono gli spinaci gli ortaggi a contenere più ferro, quanto legumi come le lenticchie. Le verdure surgelate, se di ottima qualità e fresche al momento della surgelazione, nn perdono le vitamine originarie. Infine, è certamente vero che la cottura al vapore sia la più indicata per conservare le proprietà nutrizionali originarie.

Fonte foto: www.fanpop.com

(Visited 8 times, 1 visits today)