MyfruitTV_slider_26lug-31ago

Covalpa innova in campo e punta sulle rinnovabili

Il consorzio abruzzese rivaluta pratiche agronomiche tradizionali e riduce gli agrofarmaci

Energie rinnovabili e miglioramento dell’attività in campo sono i pilastri della strategia Covalpa per il futuro a breve. Nel corso del 2011 il gruppo abruzzese, un consorzio di cooperative agricole specializzato nella produzione di ortaggi che conta oltre 2.000 associati, ha inaugurato tre impianti per la produzione di energia fotovoltaica, con una potenza complessiva installata di 1300 kW e un risparmio delle emissioni di CO2 in atmosfera di 650 tonnellate l’anno. Ma anche la coltivazione delle orticole è stata oggetto di migliorie per ridurre l’uso di agrofarmaci e il consumo d’acqua. Punto di partenza di questa nuova strategia agricola è il ritorno a pratiche agronomiche tradizionali, come un corretto piano delle rotazioni colturali, unito a innovazioni nell’irrigazione (goccia a goccia). Nel lungo periodo, queste iniziative tendono a rendere l’attività aziendale più sostenibile, con il recupero e la conservazione della fertilità naturale dei terreni.

(Visited 2 times, 1 visits today)