superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic

A scuola con frutta e verdura

Sperimentazione da settembre in un centinaio d’istituti

Non solo Coca Cola, bibite gassate e snack in bustina. Dal nuovo anno scolastico, nei distributori automatici di cento istituti delle province di Milano, Brescia e Cremona, i ragazzi troveranno anche frutta e verdura. È un’idea della Regione Lombardia per contrastare, con azioni concrete, il diffondersi di sovrappeso e obesità ed incentivare il consumo di frutta e verdura tra i più giovani. Secondo i dati resi noti dalla Confederazione italiana agricoltura, infatti, negli ultimi quattro anni, in Italia, i consumi hanno avuto una flessione negativa ed è per questo motivo che si è deciso di intraprendere un percorso destinato a sensibilizzare i ragazzi e a preparare i docenti all’insegnamento dell’educazione alimentare attraverso corsi mirati. La trovata s’inserisce nell’ambito del progetto “Più frutta, più verdura” che prevede, oltre a corsi di educazione alimentare anche, la distribuzione di oltre 150.000 volumi informativi e lo sviluppo del programma “Fattorie Didattiche”: dal 2005 quelle certificate dalla Regione sono aumentate da 60 a 85.

(Visited 11 times, 1 visits today)
superbanner