webinar_pomodori_topnews_27/06-04/07

Istat: gennaio nero per la Gdo

Si salvano solo ipermercati e “altri specializzati”

L?Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di gennaio 2005 l’indice generale del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio, con base 2000=100, è risultato pari a 95,0 ed ha registrato una diminuzione del 2,5 per cento rispetto allo stesso mese dell?anno precedente. Negativi i risultati di grandi magazzini (-2,1%), supermercati (-1,1%) e hard discount (-1%). Gli unici incrementi hanno riguardato gli “altri specializzati” (+1,5%) e gli ipermercati (+0,2%). Distinguendo le varie imprese in base al numero di dipendenti, l’istituto rileva che a gennaio 2005 le vendite sono calate in maniera più sostenuta per piccole (-4,4%) e medie (-4,5%). Le grandi imprese hanno mostrato un generale -1%, ma per quelle con almeno 20 addetti la flessione non ha superato lo 0,5%. Nelle imprese che hanno da 6 a 9 addetti il calo di vendite è stato dell’1,3% e per le imprese che hanno da 10 a 19 addetti l’Istat ha rilevato un -4,5%.

(Visited 9 times, 1 visits today)