VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic

Carrefour si rafforza in Finiper

Anche la Svizzera nella strategia di sviluppo internazionale dei francesi

Il gruppo di distribuzione francese Carrefour, allarmato dal calo del 23% degli utili nel secondo semestre 2004, ha annunciato l’abbandono dei mercati giapponese e messicano per concentrarsi sull’Europa.

L’acquisizione del 1 marzo di Mercato Cattori, uno degli ultimi grossi centri privati di vendita di tutta la Svizzera, è stato il primo passo di questa strategia.

Per quanto riguarda l’Italia, il gruppo transalpino ha comunicato di aver sottoscritto un accordo con Finiper che prevede l’opzione di acquisto (call option) del 31% del pacchetto azionario. Carrefour detiene già il 20% di Finiper.

Finiper (gruppo IPER) gestisce 25 ipermercati nel Centro-Nord ed ha il controllo della Unes supermercati (190 punti vendita). Vanta un fatturato annuo complessivo di circa 2,5 miliardi di euro e ha recentemente inaugurato il centro commerciale Portello di Milano, preparandosi a realizzarne altri due in Lombardia e Veneto, per un piano di sviluppo a medio termine del valore di circa 400 milioni di euro.

© Fruitecom

(Visited 18 times, 1 visits today)