VOG_superbanner mobile_13mag-2giu_2024
Giga_top news_13mag-9giu_2024

Fuji cinesi in Alto Adige

Gran clamore sui quotidiani del Nord Italia per le novità nell’assortimento di Despar.

Ne ha parlato oggi L’Adige, con un titolo in prima pagina “Mele cinesi alla conquista dei supermercati del Trentino”. Hanno titolato similmente anche Libero, Alto Adige, Il Mattino di Padova, La Tribuna di Treviso, La Nuova Venezia, Corriere Alto Adige, Trentino Alto Adige, L’Espresso,Secolo d’Italia.
Robert Hillebrand, coordinatore regionale dell’Aspiag, la società che gestisce i supermercati Despar, ha spiegato ai quotidiani che la stagione delle mele italiane è stata più corta degli anni scorsi e i magazzini dei produttori del Trentino e dell’Alto Adige sono vuoti da tempo. In assenza di prodotto made in Italy – ha affermato Hillebrand – è necessario approvvigionarsi nei paesi dell’emisfero sud. Il 2004 è il primo anno in cui Despar commercializza mele di provenienza cinese.
Aspiag Service S.r.l., di cui SPAR Austria è azionista unico, nel 2003 ha registrato un fatturato consolidato di circa 970 milioni di euro. Nel Triveneto il gruppo vanta una quota di mercato vicina all’11%.

(Visited 26 times, 1 visits today)
superbanner