webinar_pomodori_topnews_27/06-04/07

Argentina: restano invariati i dazi U.E.

La misura riguarda l’importazione in Europa di fragole, lamponi, agrumi.

ROMA, 16 APR – L’Unione Europea ha deciso di mantenere l’Argentina all’interno del Sistema Generale di Preferenza Doganale, lasciando invariati i dazi all’importazione di una vasta gamma di prodotti, tra i quali miele, fragole e lamponi, cuoio, agrumi, pesce, alluminio. Dopo sei mesi di discussioni e valutazioni sull’andamento del PIL dei Paesi dell’America Latina, l’U.E. ha concesso questo vantaggio solamente ad Argentina ed Uruguay, in considerazione della difficile congiuntura attraversata dai due Paesi. Tale misura permetterà all’Argentina di continuare ad esportare in Europa per un totale di circa 600 mln di dollari USA. Il Consiglio dei Ministri dell’U.E. ha anche accordato un ribasso dei dazi per altri prodotti alimentari argentini di origine animale, preparati a base di carne e pesce, che attualmente vengono esportati per un ammontare pari a 30 milioni di dollari. (ICE Buenos Aires)

 

(Visited 10 times, 1 visits today)