Arcadia_top news_15-22aprile_2024
Ingrosso

Vittoria: passo indietro sulle tariffe del mercato

Rettificata la delibera con gli aumenti, restano i rincari per il pass giornaliero. Hanno protestato Acov, Fedagro e Cna Ragusa

Tutto (quasi) come prima. Annullati gli aumenti degli abbonamenti mensili e annuali per gli ingressi al mercato ortofrutticoli Vittoria dopo le proteste dei concessionari di Acov, Cna e l’intervento del sindaco. Un (mezzo) passo indietro con la rettifica della delibera 207 del 16 dicembre scorso che aveva  previsto l’aumento delle tariffe di ingresso per i mezzi di trasporto. Una boccata d’ossigeno soprattutto per gli operatori più presenti nel mercato.

Le nuove tariffe sono entrate in vigore oggi. Una vittoria per i grossisti  di Acov e Fedagro ed operatori della logistica rappresentati da Cna. Interventi che hanno riscosso l’interesse anche del primo cittadino Francesco Aiello che ha espresso, come riportano gli organi di stampa locali, i suoi rilievi all’ente gestore Vittoria Mercati.

Quella di Vittoria è una realtà di livello internazionale, i listini degli ortaggi vengono consultati dai maggiori protagonisti del mondo degli ortaggi, e il secondo mercato italiano alla produzione. Parlano i numeri: sono seimila i produttori censiti che conferiscono regolarmente.

Sul gruppo Facebook Ortomercato di Vittoria si posta il volantino che annunciava le nuove tariffe per il 1 gennaio. Quelle vecchie e il commento sulle nuove: “Disposizioni per il pagamento ingressi al mercato ortofrutticolo di Vittoria. Ieri e oggi ( notare la scadenza di gennaio). Come si cambia! “Insomma una marcia indietro accolta bene e che contribuisce a stemperare i toni: “Concessionari e dipendenti, perché devono pagare l’ingresso al mercato! Per quale motivo?
Non pagano già abbastanza?”.

Le nuove tariffe

Autovetture, motocarri e camion fino a 36 quintali a pieno carico pagano così: Tariffe giornaliere 4 euro;  abbonamento mensile 60 euro; annuale  450 euro. Poi autocarri da 36 a 120 quintali a pieno carico: Tariffe giornaliere 6 euro; abbonamento mensile  100 euro; annuale 750. Autocarri fino a 240 quintali a pieno carico: tariffe giornaliere 10 euro;  abbonamento mensile 160 euro, annuale 1.200 euro. Autocarri e autoarticolati fino a 440 quintali a pieno carico: tariffe giornaliere 17 euro; abbonamento mensile 300; annuale 2.250.

(Visited 102 times, 1 visits today)