Ortomad_Superbanner mobile_6-12feb_2023
Orsini e Damiani_top news_6-12feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Ingrosso

Pnrr, partecipano 18 mercati e Cesena aderisce a Fedagro

Avatar
Autore Redazione

Nonostante la crisi dei consumi nei centri ortofrutticoli c’è forte dinamismo

Sempre in movimento gli operatori dei mercati all’ingrosso: 18 aderenti alla rete di Italmercati hanno presentato progetti per ottenere i fondi del Pnrr. La federazione Fedagro cresce ancora e dopo l’adesione dei grossisti napoletani arriva quella dei colleghi del mercato di Cesena.

Boom di progetti per i fondi del Pnrr

Ben 18 mercati del network Italmercati hanno presentato i progetti entro la scadenza del 30 novembre, rispondendo al bando del Pnrr  a sostegno degli investimenti sulla logistica del comparto. “Una corsa contro il tempo, visti i tempi ristretti rispetto all’apertura dell’avviso pubblico, che abbiamo affrontato con successo – commenta Fabio Massimo Pallottini, presidente di Italmercati -. Siamo partiti con largo anticipo e ogni mercato si è dotato di team qualificati di tecnici per mettere a punto progetti capaci di dare una svolta ai centri agroalimentari sul fronte della digitalizzazione, del rafforzamento della catena del freddo, dell’ampliamento di spazi e lo sviluppo di impianti fotovoltaici. Fino all’ultimo ci siamo confrontati per affrontare insieme i problemi più complicati: un lavoro straordinario di coordinamento che ha portato a presentare progetti con investimenti medi tra i 5 e i 10 milioni di euro“.

Un risultato che il presidente di Italmercati ha presentato anche al ministro dell’agricoltura Francesco Lollobrigida: “Nel corso del nostro incontro ho spiegato al ministro come questa partecipazione massiccia al bando del Pnrr  sia la conferma della volontà dei mercati di interpretare un ruolo da protagonisti nella filiera agroalimentare – continua Fabio Massimo Pallottini -. In futuro siamo disponibili ad essere coinvolti in progetti, bandi, piani di sviluppo, contratti di filiera per garantire cibo fresco e salutare a tutto il Paese. Uno sforzo che il ministro ci ha riconosciuto sottolineando il nostro ruolo come piattaforma fondamentale nella logistica distributiva dei prodotti”.

I grossisti di Cesena entrano in Fedagro

Gli operatori grossisti del mercato all’ingrosso di Cesena, con la loro associazione Amo  Cesena, entrano a far parte di Fedagromercati-Confcommercio sotto la guida della presidente Gabriella Gobbi e del referente Pino Castrogiovanni.

Pino Castrogiovanni sottolinea: “Sono molto soddisfatto dell’entrata in Fedagro e dell’accoglienza che abbiamo ricevuto. Credo fermamente che far parte di un’organizzazione nazionale e strutturata come la federazione sia importante per far fronte alle problematiche del futuro del comparto, come ad esempio il passaggio all’orario diurno. Mi auguro quindi che da oggi si possa procedere insieme per un progetto comune di valorizzazione del nostro comparto con l’obiettivo di far crescere le nostre aziende ed il comparto”.

Valentino Di Pisa, presidente nazionale Fedagro

Allo stesso modo il presidente di Fedagromercati nazionale, Valentino Di Pisa, dichiara: “L’adesione di Cesena rappresenta un altro passo per la federazione, che continua a crescere ed a diventare sempre più capillare e presente sul territorio per rispondere a tutte le esigenze del territorio. Ritengo infatti che sia importante rappresentare il comparto coeso e solido per affermare il ruolo della categoria della filiera ortofrutticola italiana e confrontarsi con le istituzioni, nazionali e regionali, con un’unica voce”.

Fonte: Italmercati e Fedagromercati

(Visited 63 times, 1 visits today)
superbanner