Sorma_ topnews_11ot- 7nov
In sintesi

Fruttagel: innovazione ad Anuga e educazione nelle scuole

Avatar
Autore Redazione

L’azienda ravennate torna in Germania con le novità firmate Almaverde Bio: spazio al made in Italy in confezioni eco-friendly

Fruttagel partecipa ad Anuga, in programma dal 9 al 13 ottobre alla fiera di Colonia e, per la prima volta, anche in versione digitale con il format Anuga @home (dall’11 al 13 ottobre).

All’appuntamento di riferimento mondiale per il food and beverage, l’azienda ravennate accoglie i visitatori all’interno dello stand di Romagna Coop Food (Hall 11.2, Stand F041), rete di imprese che vede Fruttagel capofila e di cui fanno parte Terre Cevico, Coind, Terremerse Borgobuono, Deco Industrie e Molino Spadoni.

All’estero Fruttagel serve il mercato retail prevalentemente attraverso referenze biologiche realizzate per le private label delle principali insegne presenti in Germania, Israele, Francia, Nord Europa, Giappone, Olanda e Belgio. Sempre più rilevante, inoltre, la presenza oltreconfine dei prodotti Almaverde Bio, le cui vendite sono state consolidate quest’anno in Slovacchia, Grecia e a Dubai, attraverso l’incremento delle referenze offerte, sia nel comparto frozen che grocery. Sempre nel corso di quest’anno, le vendite dei prodotti Almaverde Bio sono iniziate anche in Canada, Corea del Sud, Svizzera, Bulgaria, Belgio e Russia.

Innovazione nel segno del benessere alimentare, della qualità e del rispetto per l’ambiente

Torniamo ad Anuga con proposte che sono espressione dell’impegno di Fruttagel – sottolinea Stanislao Giuseppe Fabbrino, presidente e amministratore delegato Fruttagel – e che testimoniano la volontà di valorizzare la qualità delle filiere italiane, la ricerca di soluzioni rispettose dell’ambiente dal punto di vista della produzione e del packaging, insieme alla promozione di un’alimentazione attenta al benessere e a stili di vita sani e sostenibili. Tratti valoriali sempre più riconosciuti anche all’estero, dove stiamo portando avanti relazioni sempre più solide con i clienti dei paesi che serviamo abitualmente e dove un numero crescente di mercati mostra apprezzamento nei confronti della qualità e dei valori garantiti dalle referenze – biologiche in primis – proposte da Fruttagel”.

Anuga è l’occasione per presentare in una vetrina estera di eccezione le più recenti novità a marchio Almaverde Bio, Consorzio di cui Fruttagel è socio fondatore, sia sul fronte surgelati che grocery.
Tra queste: l’innovativa bevanda vegetale L’Alternativa vegetale, a base di avena, mandorle e anacardi senza zuccheri aggiunti, naturalmente senza lattosio, senza soia, fonte di proteine e a basso contenuto di grassi saturi; la linea di tre bevande alla frutta pensate per i più piccoli: Il polposo alla pesca, con l’85% di frutta, e I limpidi, nei due gusti mela e ace, entrambi con l’80% di frutta, con alta percentuale di frutta biologica, acqua e aromi naturali, senza zuccheri aggiunti e con basso apporto calorico (35 Kcal/100 ml); la linea Le Vellutate Senza Olio, tre vellutate biologiche surgelate, nelle varianti Mix di verdure, Asparagi e Zucca e Carote, preparate senza l’utilizzo di olio né grassi e, come tutti i vegetali surgelati biologici proposti da Fruttagel per il canale retail, confezionate in busta compostabile; la Polpa e la Passata di pomodoro biologiche 100% italiane, nel pratico contenitore Tetra Recart.
Referenze che hanno in comune il fatto di essere proposte in confezioni amiche dell’ambiente, come i nettari di frutta monodose biologici Almaverde Bio, nel nuovo Tetra brik aseptic base crystal, realizzato con l’86% di materia prima di origine vegetale, carta certificata Fsc e polimeri ottenuti da canna da zucchero certificata Bonsucro, interamente riciclabile.

Spazio quindi agli ultimi lanci, ma anche ad altre gustose proposte frozen sia a marchio Almaverde Bio – i contorni Tris julienne e Fantasie dell’orto, e le Punte di asparagi – sia Sucor, il brand Fruttagel per gli ortaggi surgelati convenzionali: la linea dei Grigliati (zucchine, melanzane e peperoni), i Pastellati e i Friarielli.

I visitatori di Anuga potranno degustare i prodotti Fruttagel sapientemente cucinati dallo chef Marco Luongo del ristorante Akâmì Casa&Bottega di Ravenna. All’interno dello stand saranno inoltre presenti gli chef Claudio Rampinini e Vincenzo Cimino che firmeranno le ricette di Molino Spadoni.

“Dal campo al banco con Ortilio” torna in classe

Intanto, Fruttagel conferma anche per l’anno scolastico 2021/22 il proprio impegno per accrescere la consapevolezza tra i più piccoli e le loro famiglie su corretta alimentazione, qualità, sicurezza e sostenibilità della filiera alimentare, incoraggiando comportamenti rispettosi nei confronti dell’ambiente con il progetto educational “Dal campo al banco con Ortilio”.

L’iniziativa, giunta all’ottava edizione, è rivolta agli studenti delle scuole primarie di primo grado nei territori in cui hanno sede l’azienda e i suoi due stabilimenti ed è aperta a 75 classi delle scuole primarie di primo grado di Alfonsine, Ravenna, Argenta, Lugo e Bagnacavallo e – per il terzo anno consecutivo – a 20 classi del territorio molisano nei comuni di Larino, Guglionesi, Montorio nei Frentani, Portocannone, San Martino in Pensilis, Ururi e Termoli.

La nuova edizione del progetto si caratterizza per il suo format misto, in presenza e on-line sul sito web dedicato  in modo da dare a ciascuna classe la possibilità di scegliere la modalità di partecipazione preferita. Gli insegnanti potranno selezionare uno tra i diversi percorsi didattici proposti, da sviluppare nel corso dell’anno scolastico con gli alunni attraverso materiali formativi dedicati e un incontro ludico-didattico con un esperto del team di Ortilio, agronomo-mascotte dell’iniziativa. Le proposte didattiche sono curate dalla cooperativa sociale Ecosapiens specializzata nella progettazione e nello sviluppo di attività di educazione alla sostenibilità rivolte principalmente a bambini, insegnanti e famiglie.

“Creare occasioni di condivisione e riflessione per le nuove generazioni su temi quali il rispetto per l’ambiente, la sana alimentazione, il valore di filiere sostenibili, è per noi un impegno centrale – commenta Stanislao Giuseppe Fabbrino, presidente e amministratore delegato Fruttagel. Con Ortilio negli anni abbiamo tracciato un percorso positivo che, proprio grazie ai più giovani, rappresenta un contributo concreto per la costruzione di una società più equa, consapevole e sostenibile”.

Come ogni anno, l’adesione al progetto “Dal campo al banco con Ortilio” prevede la partecipazione a un concorso dedicato a differenti tematiche, accomunate dalla promozione del consumo di frutta e verdura. Con “Il ricettario della tradizione” – tema del contest di questa edizione – ogni classe potrà cimentarsi nella creazione di un ricettario composto da due ricette illustrate tradizionali del proprio territorio, realizzate rispettivamente con una o più verdure e con uno o più frutti. Per partecipare al concorso, ciascuna classe dovrà caricare on-line entro il 15 aprile 2022 un elaborato contenente il ricettario illustrato e una breve relazione con le motivazioni della scelta dei piatti proposti. I materiali saranno valutati dal punto di vista della creatività, dell’originalità e della coerenza con il tema proposto da una giuria composta da responsabili di Fruttagel ed esperti nel settore della comunicazione, dell’educazione alimentare e ambientale, che decreterà complessivamente quattro classi vincitrici, due sul territorio romagnolo e due in Molise. Le classi si aggiudicheranno rispettivamente un buono del valore di 1.000 euro (prime classificate) e di 750 euro (seconde classificate) da destinare all’innovazione tecnologica della propria scuola.

La premiazione si svolgerà a maggio 2022 nel corso di una festa aperta alle classi vincitrici e alle loro famiglie all’insegna dello sport e del divertimento presso un centro sportivo del territorio. Su educational.fruttagel.it oltre a tutti i dettagli sul progetto e ai materiali a supporto, è disponibile la sezione permanente Un tempo Fruttuoso, nella quale i ragazzi e le loro famiglie possono scoprire consigli e spunti di educazione alimentare, ricette e attività ludiche per condividere il valore di un’alimentazione sana. I suggerimenti di Ortilio e gli aggiornamenti sull’iniziativa sono disponibili anche sulla pagina Facebook Fruttagel.

Fonte: Fruttagel

(Visited 31 times, 2 visits today)