macfrut_topnews_11-18gen
In sintesi

Citrus: da oggi sugli scaffali “La spremuta del benessere”

citrus spremuta
Redazione
Autore Redazione

Nel nuovo pack in cartone due bergamotti e due arance pronte da spremere. Continua la partnership esclusiva con Fondazione Umberto Veronesi

Un cocktail vitaminico da gustare a colazione o per recuperare energie durante il giorno. Si tratta de La Spremuta del Benessere o, meglio, degli ingredienti ideali per preparare a casa propria un gustoso elisir a base di arancia bionda e bergamotto. L’idea è di Citrus l’Orto Italiano, l’azienda romagnola ad alto tasso di innovazione e positività che da cinque anni valorizza le produzioni (di nicchia e no) tipiche del territorio nazionale, proponendole e facendole riscoprire in chiave inedita.

In questo caso arance e bergamotti italiani rigorosamente non trattati in superficie diventano un mix di sapore profumi ed elementi utili alla salute. Fondazione Umberto Veronesi sottolinea che questi agrumi contengono acqua, sali minerali e sostanze antiossidanti tra cui in particolare vitamina C, tutti elementi utili per il mantenimento della salute del corpo e per il buon funzionamento del sistema immunitario. Queste informazioni sono riportate anche sulle confezioni di cartone per ricordare ai consumatori l’importanza di consumare quotidianamente frutta e verdura e in modo sempre più consapevole.

“Il packaging propone i frutti necessari a preparare due spremute che consigliamo di bere a colazione – spiega la Ceo di Citrus, Marianna Palella – L’intento è incuriosire il consumatore a provare il gusto armonioso e delicato del bergamotto che insieme all’arancia forma un’equazione perfetta di gusto e vitamine”.

Da oggi la confezione è presente nei banchi delle principali insegne della Grande distribuzione organizzata. Anche nel caso della Spremuta del Benessere Citrus destina spontaneamente parte del ricavato per sostenere concretamente la ricerca scientifica di Fondazione Umberto Veronesi. L’azienda in soli cinque anni ha già finanziato il lavoro annuale di 34 medici e ricercatori di Fondazione Umberto Veronesi impegnati nel campo dell’oncologia e della nutrigenomica.

(Visited 67 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-08feb