Kanzi_topnews_24gen-13feb
Fruttivendoli e non solo

L’ortofrutta si prepara al Black friday

Supermercati e e-commerce hanno messo a punto una serie di promozioni che dureranno tutta la settimana

Venerdì 26 novembre, anche in Italia, sarà Black friday. L’evento commerciale di origine americana, che si svolge il venerdì successivo al giorno del ringraziamento (ossia l’ultimo giovedì del mese di novembre), è oramai da qualche anno entrato a pieno titolo tra le date da mettere a calendario se si vogliono fare affari. Non sono pochi gli italiani che, nella speranza di trovare promozioni uniche, ripongono nel venerdì nero la speranza di uno shopping natalizio in totale convenienza.


Tipicamente gli oggetti del desiderio sono soprattutto i prodotti tecnologici, ma la shopping-mania abbraccia tutti i settori, anche quello ortofrutticolo. Non stupisce, pertanto, che per tutta questa settimana nei reparti ortofrutta della Gdo (negli ultimi anni il venerdì nero si è allargato), così come negli e-commerce, il Black friday venga adeguatamente onorato.

Tanto che Coldiretti, conscia del successo di questa iniziativa, ha aperto sul proprio sito un sondaggio con il quale chiede se il 26 novembre si faranno acquisti. E’ ancora presto per conoscerne l’esito, ma si possono invece già scoprire le promozioni che coinvolgeranno il reparto ortofrutta.

Il green friday di Cortilia

Cortilia, con le parole di Marco Porcaro, Ceo e founder, spiega come interpreta il Black friday: “Questa ricorrenza in alcuni casi può essere vantaggiosa per i consumatori, ma molto meno per i piccoli produttori e distributori che sono costretti a rincorrere i colossi di tutte le industrie e ad adeguarsi per seguire un trend che non riescono però a sostenere, con grosse ripercussioni economiche e sociali. Noi, che lavoriamo tutti i giorni accanto ad agricoltori e artigiani, abbiamo deciso di scegliere una strada diversa”.

Si tratta di green friday, ossia una settimana (dal 22 al 28 novembre) di acquisti vantaggiosi per i clienti, ma anche sostenibile per i produttori: Cortilia sconterà i prodotti di alcune aziende – identificabili tramite un apposito bollino – ma sosterrà direttamente il costo dello sconto.

Anche su ortofrutta Regina, ingrosso online romano che porta la spesa a domicilio, per il Black friday è previsto uno sconto del 20% su tutti i prodotti. E anche tra i banchi della Gdo non mancano le occasioni.

I Black friday nel reparto ortofrutta della Gdo

Nei punti di vendita di Carrefour, dal 17 al 29 novembre, è in atto la promozione black prices in tutti i reparti, ortofrutta incluso. A Milano, per esempio, si possono acquistare mele Red Delicious a 1,29 euro al chilo, il che significa il 40% in meno del prezzo originario. Sono invece scontati al 30% le clementine, i marroni, le insalate poker e il mix di verdure pronto per essere cucinato. Scontate del 25% anche le noci sgusciate.

Ortofrutta in Black friday anche da Famila, dove un chilo e mezzo di mele Golden è in vendita a 1,39, dunque scontate di circa il 30%, mentre una rete di castagne da 750 grammi costa 2,49, il che significa il 35% rispetto al prezzo pre Black friday. Non è finita: nei punti di vendita di Conad di Palermo, per esempio, questa settimana la frutta invernale è in vendita a meno di un euro al chilo: una cassetta da tre chili di mele Golden non arriva a 3 euro, un chilo e mezzo di arance Navel costa 1,48.

E’ invece di taglio tecnologico il volantino che Esselunga ha messo appositamente a punto per il Black friday: dal televisore allo smartphone, passando per accessori ed elettrodomestici, gli affari che si potranno fare nel periodo che va dal 18 al 27 novembre riguardano altri reparti, non quello ortofrutticolo. E’ pur vero, però, che fino al prossimo sabato è valida la promozione “Una spesa a meno di 15 euro” e che fino al 24 novembre alcuni prodotti ortofrutticoli sono scontati fino al 40 per cento. E’ il caso del cavolfiore, delle clementine, della papaya, delle mele Fuji, del radicchio tondo rosso e di alcune insalate in busta.

(Visited 108 times, 1 visits today)